19.6 C
Campobasso
domenica, Maggio 26, 2024

Legambiente contro il sindaco Felice: “No alle pistole agli agenti della Polizia Municipale”

CronacaLegambiente contro il sindaco Felice: "No alle pistole agli agenti della Polizia Municipale"

Il circolo Legambiente di Campobasso si schiera contro la dotazione di pistole alla polizia municipale “coerentemente – evidenzia in una nota – con la posizione già espressa nel 2020, insieme ad altri enti del terzo settore e della società civile, quando fu emanato un simile provvedimento nell’ambito del programma scuole sicure”.

La delibera in quell’occasione prevedeva di acquistare 15 pistole, munizioni e fondine per 14.500 euro “al fine di reprimere lo spaccio di droga davanti le scuole, ma la mobilitazione della società civile, delle associazioni e di forze politiche come il Partito Democratico e Sinistra per Campobasso fu forte, e il provvedimento fu ritirato”.Ora con un decreto del sindaco che per Legambiente ha “un tempismo sospetto”, “un vero colpo di coda di fine mandato che non lascia spazio al confronto democratico, l’amministrazione 5stelle acquista e assegna 30 pistole e 900 munizioni agli agenti di Polizia Municipale, armi che verranno conservate nelle case dei dipendenti poiché, si legge, la Polizia Municipale è sprovvista di un’ idonea armeria”.

“Riteniamo il decreto sindacale recentemente emanato ingiustificato e sproporzionato – dichiarano dall’associazione – Non è con le armi e che si garantisce la sicurezza, in un contesto quale quello della città capoluogo caratterizzato da un basso tasso di criminalità, ma con politiche di prevenzione e di contrasto al disagio, finalizzate a rafforzare il capitale umano e sociale della città. Chiediamo pertanto nuovamente la revoca del provvedimento e rilanciamo l’appello alla mobilitazione della società civile”.

Ultime Notizie