12.7 C
Campobasso
sabato, Aprile 13, 2024

Calcio, Serie D, Campobasso stagione finita per Nonni il difensore si opera per un problema al piede. Il Vastogirardi atteso in casa dell’Atletico Ascoli

SportCalcio, Serie D, Campobasso stagione finita per Nonni il difensore si opera per un problema al piede. Il Vastogirardi atteso in casa dell'Atletico Ascoli
Da stamane aperta la prevendita di biglietti per Campobasso Riccione. Domenica al Molinari passaggio chiave in ottica promozione. Poco conta guardare agli altri quando si occupa lo scranno piu’ alto. Si rimane padroni del proprio destino a cinque partite dalla fine. La squadra ha bisogno del calore e del supporto dei tifosi in un momento delicato in cui le difficoltà palesate dalla squadra appaiono forse piu’ di ordine mentale che altro.
“Mai smettere di credere in se stessi e nelle proprie qualità”, questo il consiglio che si è sentito di dare alla squadra via social il vice presidente Nicola Cirrincione presente nell’ultima uscita di Fossombrone.
Intanto, oggi Leonardo Nonni si è sottoposto ad un operazione per lussazione dell’alluce del piede presso l’ospedale di Arezzo. Una circostanza ormai resasi necessaria e che determina la fine anticipata della stagione del calciatore che si è fatto apprezzare molto sul campo fino al momento del suo impiego.
Domenica al Molinari giornata plastic free, la società proverà a sensibilizzare sul tema. Non si useranno oggetti di plastica da parte dei calciatori. Le iniziative si moltiplicano: infatti, domenica ci sarà un momento dedicato anche all’autismo. Durante l’incontro, saranno distribuite in curva piu’ di tremila spille di colore blu, colore dell’autismo scelto per rappresentare una sindrome dove la percezione sensoriale è diversa in una mente ribelle.
Venerdi nell’ambito dell’iniziativa “Una squadra, una regione”, la dirigenza del Campobasso e due calciatori faranno visita ai tifosi di Jelsi.
Ruggieri del Vastogirardi

Il Termoli punta a dare continuità all’ottimo percorso battuto nel girone di ritorno. Di questo passo la salvezza davvero potrebbe essere questione di pochi punti. Una quota ideale potrebbe essere fissata nei classici quaranta punti. Il Termoli di oggi offre garanzie, prestazioni e risultati. La seconda trasferta di fila è in casa di un Chieti redivivo, decisamente rinvigorito dalla cura di Pasquale Luiso. Si profila una gara equilibrata all’Angelini.
Il Vastogirardi ha l’obiettivo di mantenere il terz’ultimo posto ed evitare che si venga a creare il distacco di otto punti dal Monterotondo, sest’ultimo. Nel contempo, gli alto molisani devono guardarsi alle spalle dal Fano lontano appena un punto. Una serie di incroci che porta il Vastogirardi a fare pochi calcoli e a puntare al successo senza mezzi termini per la trasferta in casa dell’Atletico Ascoli che con una vittoria potrebbe essere salvo. La società alto molisana deve registrare un’ammenda di quattrocento euro per “avere, al termine della gara, persona non identificata ma chiaramente riconducibile alla società tenuto comportamento gravemente irriguardoso all’indirizzo del Direttore di gara. Squalifica di tre giornate a Gargiulo per una manata ad un avversario. Sarà in dubbio anche il difensore Filì per una piccola contrattura.
Fanalino di coda Matese in casa contro il Notaresco. La matematica ancora non condanna i casertani, ma tutto passa solo attraverso delle vittorie. Gli abruzzesi sono sempre un cliente scomodo, forse già appagato, ma non per questo verrà a Piedimonte a fare una gita di piacere.

Ultime Notizie