15.9 C
Campobasso
lunedì, Aprile 22, 2024

Sassaiola contro il bus dell’Isernia: Daspo per otto ultras del Venafro

CronacaSassaiola contro il bus dell'Isernia: Daspo per otto ultras del Venafro

Otto Daspo del questore si Isernia sono stati emessi a carico di altrettanti ultras della tifoseria dell’US Venafro. I provvedimenti sono stati assunti a seguito di un’indagine della Digos per alcuni episodi accaduti il 17 marzo scorso, durante la partita di calcio tra U.S. Venafro e Città di Isernia San Leucio. Secondo quanto ricostruito, allo Stadio “Marchese A. Del Prete” di Venafro (Isernia) gli ultras della squadra ospitante “si sono resi responsabili a vario titolo di diverse condotte delittuose”. Due di questi sono stati accusati, in concorso tra loro, dei reati di danneggiamento aggravato, inosservanza dei provvedimenti del Daspo, lancio di materiale pericoloso. Gli stessi, “noncuranti della misura a cui sono stati sottoposti, in concorso, si sono portati furtivamente in prossimità dello stadio per procurare, con il lancio di sassi, la rottura del vetro del pullman brandizzato della squadra isernina”. Altri quattro ultras, già destinatari di Daspo, avvicinatisi a meno di trecento metri dall’impianto sportivo, hanno violato le prescrizioni a cui erano stati già sottoposti nello novembre 2023 dal questore di Isernia. Due tifosi, poi, durante l’incontro sportivo, “hanno acceso artifizi pirotecnici, creando pericolo ai numerosi supporter presenti sugli spalti. Pertanto, i supporter venafrani, ciascuno per la condotta ascrittagli, sono stati tutti deferiti dalla Digos alla Procura della Repubblica di Isernia”. Il questore di Isernia, Davide Della Cioppa, aveva già emesso un provvedimento inibitorio di accesso alle manifestazioni sportive per anni 5, con obbligo di firma, nei confronti di uno degli autori dei reati, individuato lo stesso giorno della partita di calcio grazie alla collaborazione dei Carabinieri del Comando Compagnia di Venafro. Un altro grave episodio risale al 10 settembre 2023, quando le due tifoserie si sono affrontate sulla Statale 85, nei pressi di Macchia d’Isernia. Per tale episodio i Daspo emessi dal questore sono stati 22 e hanno colpito gli ultras di entrambe le squadre.

Ultime Notizie