15.9 C
Campobasso
lunedì, Aprile 22, 2024

Agnone, il 118 resta senza medico: trovata una soluzione temporanea con Asrem

AgnoneAgnone, il 118 resta senza medico: trovata una soluzione temporanea con Asrem

“Per le emergenze durante la notte arriverà un’ambulanza da Trivento con un medico a bordo”. Questa la soluzione tampone concordata con l’Asrem a seguito della scelta di demedicalizzare la postazione del 118 di Agnone.

Lo ha annunciato il sindaco Daniele Saia. “Subito dopo la diffusione del comunicato Asrem relativo alla demedicalizzazione del 118 di Agnone nelle ore notturne a partire da aprile – spiega il primo cittadino – l’amministrazione comunale ha aperto un confronto con i vertici di via Petrella per trovare una soluzione al problema. Problema scatenato dalla cronica carenza di personale che attanaglia il sistema sanitario nazionale, quello regionale e soprattutto il Pronto Soccorso del nostro ospedale di area disagiata. Insieme ai medici e a diversi esponenti politici locali ci siamo attivati per difendere un servizio importante per la nostra comunità. In un territorio montano come il nostro la presenza di uno specialista sull’ambulanza garantisce maggiore sicurezza per i pazienti in caso di necessità di trasferimento in altra struttura per patologie gravi. Dopo una prima fase interlocutoria è stata concordata una soluzione tampone: per emergenze durante la notte arriverà un’ambulanza da Trivento con medico a bordo. Ora – ribadisce il sindaco Saia – l’obiettivo è quello di lavorare con unità d’intenti per arginare il problema della carenza di personale sanitario nella nostra regione”.

Ultime Notizie