15.7 C
Campobasso
domenica, Maggio 26, 2024

Venerdì Santo, in migliaia per la processione a Campobasso. Davanti al carcere il saluto del nuovo vescovo

CronacaVenerdì Santo, in migliaia per la processione a Campobasso. Davanti al carcere il saluto del nuovo vescovo

Migliaia di persone a Campobasso hanno partecipato alla processione del Venerdì Santo. Grande emozione come sempre per lo struggente e imponente coro del Teco Vorrei. La processione, partita dal centro storico, ha attraversato poi le strade del centro cittadino fino alla tradizionale sosta davanti al Carcere. Qui uno degli ospiti della casa circondariale ha letto la preghiera del detenuto, poi ha preso la parola monsignor Biagio Colaianni, il nuovo vescovo della Diocesi che per il suo primo Venerdì Santo in città.

Siamo qui davanti all’Istituto Penitenziario – ha detto -, perché nella penitenza, ci sia conversione davanti a Dio, tutti liberi o tutti prigionieri, per pregare assieme per noi e le nostre famiglie, perché la croce di Gesù sia balsamo e cura alle nostre sofferenze del cuore e dell’anima”.  Colaianni si è poi rivolto proprio ai detenuti: “Sono convinto siate belle persone, a voi mostrarlo in un futuro sereno fatto di buone relazioni di pace con tutti. Se Gesù ha preso la sua croce per tutti voi e noi, è ancor più certo che dona la redenzione, salvezza e risurrezione a ciascuno, per questo prego e chiedo a Dio nostro Padre di benedire voi e noi con la stessa amorosa misericordia”.

Ultime Notizie