18.2 C
Campobasso
venerdì, Maggio 31, 2024

Controlli straordinari della polizia nei comuni della Valle del Volturno

CronacaControlli straordinari della polizia nei comuni della Valle del Volturno

A seguito delle determinazioni assunte dal Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica, riunitosi in data 05 marzo presso il Comune di Filignano e presieduto dal Prefetto di Isernia, il Questore di Isernia ha predisposto dei servizi straordinari di controllo del territorio, con l’ausilio della Polizia Stradale e del Reparto Prevenzione Crimine “Abruzzo”, unitamente ai militari dell’Arma dei Carabinieri e della Guardia di Finanza.

Valle del Volturno, scattano i controlli della polizia

Nei giorni scorsi numerose pattuglie hanno espletato servizi straordinari di controllo del territorio nei comuni di Venafro, Filignano, Pozzilli, Fornelli, Colli a Volturno, Cerro al Volturno, Rocchetta al Volturno, Montaquila e Monteroduni, finalizzati alla prevenzione ed alla repressione dei reati contro il patrimonio, anche in vista delle imminenti festività pasquali che determineranno, sulle strade della nostra Provincia, un aumento dei volumi di traffico.
Nel corso di tali attività sono state impiegate 27 pattuglie, sono stati effettuati n. 50 posti di controllo, controllati 598 veicoli, identificate 887 persone, delle quali 181 con pregiudizi di Polizia. Inoltre sono state denunciate in stato di libertà tre persone, delle quali una per porto ingiustificato di armi od oggetti atti ad offendere (art. 4 legge 110/1975) e due per guida in stato di ebbrezza (art. 186 C. di S.), e altre due persone sono state segnalate alla Prefettura per detenzione di sostanze stupefacenti per uso personale (art. 75 D.P.R. 309/1990).
Nel corso dei servizi espletati sono state contestate 20 violazioni amministrative al Codice della Strada, tra cui una per guida senza patente, un divieto di sorpasso, una per omesso uso di cinture di sicurezza, cinque infrazioni per la circolazione di veicolo non sottoposto a regolare revisione, quattro per mancanza di copertura assicurativa, una per velocità non commisurata alle condizioni della strada e quattro per la mancanza momentanea dei documenti di circolazione, con invito di esibizione.
I controlli delle Forze dell’Ordine proseguiranno senza sosta, sia in provincia che nel centro cittadino, soprattutto nelle ore notturne.

Ultime Notizie