18.2 C
Campobasso
martedì, Maggio 21, 2024

Venafro, tutto al campo per non dimenticare

EvidenzaVenafro, tutto al campo per non dimenticare

“Per non dimenticare:”. Quest’anno gli studenti del “Giordano” hanno voluto scegliere il tema legato all’inquinamento della piana di Venafro, coinvolgendo ancora una volta il Cnr di Pisa. E non solo. Intanto MARTEDI 26 MARZO 2024 questa mattina eventodidattico a Scuola, in via Maiella, suambiente e salute”, con particolare attenzione alle problematiche ambientali e sanitarie del territorio, con le relazioni dei ricercatori del Cnr di Pisa  FabrizioMinichilli e Elisa Bustaffa che guideranno i laboratori degli studentidelle classi terminali liceali. A questo incontro sono stati invitatidalla Dirigenza scolastica anche la Signora prefetta di Isernia Franca Tancredi e il Sindaco di Venafro Alfredo Ricci. Occasione per approfondire quanto emerso dal gruppo di lavoro , costituito da ISPRA, ARPA Molise e ARPAE Emilia Romagna, che ha curato la Relazione sulla qualità dell’aria della Piana di Venafro. Gli studentisottoporranno ai ricercatori del Cnr di Pisa alcune questioni emersedi recente durante il dibattito pubblico intorno alla vicendadell’inquinamento della Piana di Venafro come la non attribuzionedella  quantità di particolato, con le relative componenti, alle potenziali fonti emissive che agiscono nella Piana di Venafro, solo per carenza di elementi conoscitivi o informativi, relativi ai consumispecifici dei combustibili, in particolare delle biomasse, dei flussidel traffico e delle variabili metereologiche  del territorio. La conferenza questa mattina inizia alle ore 8,30, con il primo gruppodi studenti, poi dalle 11,30 alle 13 e 15 con il secondo gruppo di studenti. Il Comitato studentesco presieduto da Antonio Franchitti, ha poi organizzato anche la ventunesima edizione del Memorial “Per non dimenticare”, MERCOLEDI 27 MARZO 2024 allostadio “Marchese del Prete” di Venafro  per tenere vivo il ricordo di studenti, docenti, personale A.T.A. scomparsi prematuramente e chehanno lasciato un vuoto incolmabile in tutti coloro che hanno avutola fortuna di conoscerli. Una iniziativa che oramai fa parte dellacomunità venafrana e che vede il patrocinio della FIGC Molise, Comune di Venafro, US Venafro. «Quest’anno siamo giunti allaventunesima edizione e, anche quest’anno sarà un evento a “tema” e, per questo motivo, si è pensato di intitolare l’evento “”MEMORIAL 2024…- TRA SPORT E AMBIENTE- dichiarano gliorganizzatori-”Al termine della manifestazione sarà messa a dimorauna pianta di ulivo, con l’ausilio della squadra tecnica del Comunedi Venafro, nell’area dietro il rettangolo di gioco, a lato deglispogliatoi dello stadio comunale “Marchese del Prete” in via Pedemontana. Il programma di mercoledì 27 marzo 2024 inizia alle 8,30 con la benedizione presso lo stadio “Marchese del Prete” a curadi don Salvatore Rinaldi, parroco della Cattedrale di Venafro. A seguire partita di calcio femminile e torneo di calcio maschile tra glistudenti dei vari indirizzi(classico, scientifico, AFM-CAT e ODO). Al termine, intorno alle ore 12,30 premiazioni dei vincitori e consegna delle medaglie a cura dei presidenti della FIGC, Aia Molise e US Venafro                                                

Ultime Notizie