17.7 C
Campobasso
venerdì, Maggio 24, 2024

Accordo di Coesione e Sviluppo. A Campobasso bagno di folla per Giorgia Meloni

AperturaAccordo di Coesione e Sviluppo. A Campobasso bagno di folla per Giorgia Meloni

Un parterre affollatissimo di sindaci e autorità civili, militari e religiose ha fatto da cornice all’arrivo in Regione della Premier, Giorgia Meloni. Il Capo di Governo è arrivata oggi in Molise per la firma insieme al Presidente Roberti dell’Accordo di Sviluppo e Coesione con la Regione Molise, un patto che vale 445 milioni di euro e che abbraccia dieci aree tematiche. L’investimento principale soprattutto sul fronte delle infrastrutture, quindi viabilità e trasporti, un impegno che vale 155 milioni di euro; poi la competitività e le imprese, dove le risorse impegnate sono 76 milioni. A cascata ricerca e università, ambiente, turismo, digitalizzazione, Cultura, sociale. Ben 42 i progetti in cantiere per un lavoro che ha lasciato ampiamente soddisfatta la premier.

Nella costruzione dell’accordo Giorgia Meloni ha sottolineato in maniera particolare la collaborazione trovato col territorio e con i sindaci che la premier a fine della cerimonia ha invitato sul palco per una suggestiva foto di gruppo.

Nel suo intervento di apertura il Presidente della Regione, Francesco Roberti, ha sottolineato il grande lavoro che è stato fatto per il raggiungimento dell’accordo oggi sottoscritto. Insieme a lui tutto il gota della politica molisana, a partire dai quattro parlamentari Lotito Cesa Della Porta e Lancellotta. Insieme a loro l’europarlamentare Aldo Patriciello e poi la giunta regionale al completo e buona parte del consiglio regionale. Roberti non ha perso l’occasione per levarsi un macigno dalle scarpe ribadendo e sottolineando il valore dell’autonomia per il Molise rispetto alle ipotesi di frazionismi e scissioni.

Ad accompagnare la premier, il Ministro Raffaele Fitto. Una nota di colore, lo sguardo di Giorgia Meloni letteralmente incantata dagli affreschi del Savoia.

Ultime Notizie