34.9 C
Campobasso
venerdì, Giugno 21, 2024

Lotto Zero, la sentenza del Tar riaccende lo scontro politico

AperturaLotto Zero, la sentenza del Tar riaccende lo scontro politico

La sentenza del Tar Molise che ha bocciato la Valutazione di impatto ambientale del progetto Lotto Zero riaccende lo scontro politico al Comune di Isernia. L’opposizione a Palazzo San Francesco alza gli scudi in difesa dell’opera, bollando come scellerata la richiesta di sospendere i lavori.

Lotto Zero, dopo il Tar è scontro: opposizione all’attacco

I primi a passare all’attacco dopo il pronunciamento dei giudici amministrativi sono stati i componenti del comitato che dice no alla realizzazione dell’ultimo tratto dell’Isernia-Castel di Sangro. Una lotta in cui hanno ritrovato come alleato il sindaco Castrataro, tirato più per la giacchetta sulla questione e accusato in passato di aver assunto posizioni morbide sulla vicenda. Il ricorso va ricordato è stato presentato proprio dall’amministrazione comunale insieme al WWF. E lunedì il primo cittadino ha partecipato all’incontro del Comitato No Lotto Zero per rivendicare il primo risultato ottenuto a suon di carte bollate.

“Chi esulta per la sentenza del Tar sul Lotto Zero non si rende conto dell’inappropriatezza di un provvedimento che danneggia Isernia, la sua provincia e la viabilità dell’intero territorio” attacca Giovancarmine Mancini, consigliere comunale di Alleanza per il Futuro. “ Capisco che per taluni sia uno sforzo enorme, ma invito alla calma ed al ragionamento coloro che oggi esultano perché l’iter inerente la VIA sarà riproposto e l’opera certamente andrà in porto”. Il consigliere Cesare Pietrangelo annuncia che domani in sala Raucci del Comune ci sarà tutta l’opposizione per chiedere che vadano avanti i lavori del Lotto Zero.

Ultime Notizie