10.5 C
Campobasso
sabato, Aprile 13, 2024

Calcio, Serie D, Pergolizzi ritrova tre pedine. L’analisi del prossimo turno, dalla vetta alle sfide salvezza

EvidenzaCalcio, Serie D, Pergolizzi ritrova tre pedine. L'analisi del prossimo turno, dalla vetta alle sfide salvezza

Proiezione all’ottava di ritorno con il testa a testa nel segno del rossoblu che prosegue a Tivoli per il Campobasso, al Riviera delle Palme per la Samb. I ragazzi di Pergolizzi si fregiano di aver vinto ben quindici gare su ventiquattro, un’enormità e due in piu’ della Sambenedettese di Lauro. Meno dieci turni alla fine. La capolista a Tivoli con un organico completo; in squadra anche Pacillo, guarito dall’infortunio, e Crysovergis che ha scontato la maxi squalifica di tre giornate. Torna Maldonado. Pergolizzi si consola con il fatto neanche troppo irrilevante che le riserve non sono troppo riserve, ma dei titolari a tutti gli effetti. Nel caso di Parisi, è piu’ che probabile un suo impiego al posto di Pacillo. Rapido ed efficace il suo ingresso in rossoblu. Si prevede un esodo di tifosi campobassani alla volta di Tivoli. Dovrebbero mancare pochi tagliandi per raggiungere quota quattrocentocinquanta.
Laziali e molisani accomunati dalle rivoluzioni: anche a Tivoli via ds e allenatore; squadra affidata al direttore Alessandro Battisti e al tecnico Mirco Granieri, capace di mettere insieme diciannove punti in tredici partite. La Sambenedettese affronta un Monterotondo che non non sta sfigurando nel girone di ritorno, ma ha bisogno di aumentare la media punti per non rischiare la retrocessione diretta.

il Riviera delle Palme

L’Aquila cerca punti e conferme in casa del Roma City dove è difficile passare. A meno sette dalla vetta e con l’obiettivo immutato, Cappellacci non ha alternative al successo. Avezzano – Termoli, gara piu’ equilibrata di quanto si possa immaginare. Il Termoli del ritorno ha fatto piu’ punti dei marsicani, tredici contro undici. Carnevale conta di uscire con punti dallo stadio abruzzese, l’Avezzano punterà a difendere il posto play off. Senigallia – Atletico Ascoli può valere il ritorno al successo interno per la squadra di Clementi che vuole anche dimenticare la cinquina subita dal Campobasso. Cliente scomodo l’Atletico Ascoli.
Il discorso salvezza è altrettanto delicato con Matese, Vastogirardi e Fano che oggi puntano ad evitare la retrocessione diretta. Classifica oggi allungata pericolosamente. In agguato c’è il pericolo sbarramento. Fano – Chieti sarà anche la prima in panchina di Luiso per i teatini; Vastogirardi – Riccione è un test complicato per gli alto molisani che ritrovano Lisi dopo l’infortunio mentre il Matese sarà di scena a Sora, uno scontro play out delicato con entrambe le squadra costrette al successo. Un pareggio forse avrebbe il sapore di brodino inconsistente.

Ultime Notizie