23.6 C
Campobasso
sabato, Aprile 13, 2024

Volley, Final Four, EnergyTime Spike Devils, in semifinale di Coppa Italia, è remake della sfida con la Domotek Reggio Calabria

SportVolley, Final Four, EnergyTime Spike Devils, in semifinale di Coppa Italia, è remake della sfida con la Domotek Reggio Calabria

Quei giri immensi che poi ritornano di cui cantava Antonello Venditti. Gli EnergyTime Spike Devils Campobasso hanno conosciuto in mattinata – nel sorteggio andato in onda sul canale federale YouTube della Federvolley – l’avversaria della semifinale della Final Four di Coppa Italia di serie B maschile nell’evento complessivo che vedrà il capoluogo di regione al centro dell’attenzione il 29 e 30 marzo prossimi con l’organizzazione congiunta degli Spike Devils Campobasso e del comitato regionale molisano della Federvolley.

Per il sestetto rossoblù di Mariano Maniscalco ci sarà ancora una volta l’incrocio con la Domotek Reggio Calabria, remake – a campi invertiti – della sfida dello scorso 4 febbraio che vide i reggini imporsi al tie-break sui rossoblù che ospiteranno i loro avversari alle ore 19 di venerdì 29 marzo nello scenario della Montini, collocazione obbligata per motivi di ordine pubblico. Peraltro, questo potrebbe essere anche un ulteriore antipasto di una possibile sfida promozione per i playoff per l’A3 coi calabresi che, tra le loro fila, potranno contare anche su di un ex: come il centrale isernino Picardo. Alle ore 16, invece, ci sarà spazio – sempre al Montini – per la prima semifinale tra i toscani del Castelfranco di Sotto e gli orobici dello Scanzorosciate. Sabato 30, invece, al PalaUnimol il momento della finalissima tra le due vincitrici alle ore 18 con a seguire la premiazione.

Ad aprire le danze – sempre alla Montini – al mattino ci saranno le semifinali del torneo di B2 femminile. Alle 9.30 opening game  tra Terracina (leader del raggruppamento H dove trova spazio anche l’Europea 92 Isernia) e Rossetti Market Conad, team del territorio piacentino, e poi alle 11.30 Strar Volley Bisceglie contro il team piemontese (dell’alessandrino) dell’Acrobatica Group. Finale in questo caso al PalaUnimol al sabato mattina alle 10 con a seguire la premiazione.

Il PalaUnimol – dove sarà montato uno specifico taraflex – sarà il centro motore della kermesse di B1 femminile con al venerdì semifinali alle ore 16 tra le brianzole del Concorrezzo contro l’Imola dell’ex trainer dell’Europea 92 Isernia Chirichella e alle 19 le toscane del Castelfranco di Sotto guidate da Marco Bracci contro le trevigiane del Castelfranco Veneto, gara che si preannuncia molto intensa. Il giorno successivo finale alle 15.30 al PalaUnimol con premiazioni al termine della finale di serie B. Intanto l’attesa in città cresce sempre più: venerdì mattina (primo marzo) dalle 11 nello scenario del PalaUnimol di Campobasso (punto nodale dell’evento agonistico) ci sarà lo spazio per la conferenza stampa di presentazione dell’evento alla presenza, al tavolo, del consigliere federale nazionale della Fipav Felice Vecchione, del presidente del comitato organizzatore locale (nonché numero uno Fipav Molise) Gennaro Niro, della consigliera nazionale Coni, l’onorevole Elisabetta Lancellotta, del vicepresidente del Coni Molise Benito Suliani, del coordinatore territoriale di Sport e Salute Angelo Campofredano, del delegato allo sport per l’Università degli Studi del Molise Germano Guerra, degli assessori allo sport di Regione (Salvatore Micone) e Comune (Luca Praitano), della presidente del club Loredana Di Mauro e del patron della EnergyTime Marco Pulitano.  Nel corso dell’appuntamento coi media sarà data una prima illustrazione del programma del kermesse e definito qualche aspetto che renderà l’evento semplicemente memorabile.

Ultime Notizie