12.7 C
Campobasso
sabato, Aprile 13, 2024

Congresso nazionale di Forza Italia, Francesco Roberti: la politica vera è quella della coerenza

AperturaCongresso nazionale di Forza Italia, Francesco Roberti: la politica vera è quella della coerenza

Grande emozione per il presidente della Regione, Francesco Roberto, che ha partecipato al congresso nazionale di Forza Italia. Una commozione espressa anche nel suo discorso pronunciato nel corso dei lavori..
“Gli applausi dei presenti e l’abbraccio col Ministro Antonio Tajani e col Senatore Maurizio Gasparri hanno chiuso l’intervento del Presidente della Giunta Regionale del Molise, Francesco Roberti, durante i lavori del Congresso Nazionale di Forza Italia al Palazzo dei Congressi all’Eur a Roma.
Un discorso sentito e iniziato nel ricordo del primo Congresso di Forza Italia trenta anni fa e del compianto Presidente Silvio Berlusconi.
“Ricordo con grande emozione il primo Congresso Nazionale del nostro partito – le parole del Presidente Francesco Roberti – Uno dei primi pensieri di Berlusconi, da pochi giorni dimesso dall’ospedale ‘San Raffaele’ di Milano, fu quello di telefonarmi per un confronto e darmi alcuni consigli sull’imminente campagna elettorale delle Elezioni Regionali del Molise – le parole del Presidente Francesco Roberti – Due settimane dopo quella telefonata, Berlusconi ci lasciò. È stata una grande lezione di vita. Quando ricopri un ruolo di responsabilità, pure in un momento di difficoltà personale, anche di salute, non devi smettere mai di pensare agli altri, a coloro che ti hanno conferito la fiducia per amministrare e governare. Nella mia attività politica, amministrativa e di governo, anche dopo la mia elezione alla Presidenza della Giunta Regionale del Molise, non ho dovuto inventarmi niente, seguendo soltanto gli insegnamenti che ci hanno trasmesso Silvio Berlusconi e il nostro partito. Parlare alla gente con il cuore, calarsi nei problemi delle persone, dialogo e ascolto: solo così si può fare la politica vera, quella dell’esperienza maturata dal ricoprire il ruolo di amministratore comunale, provinciale, per poi arrivare ai governi regionale e nazionale”.
“La politica vera – il discorso di Roberti – è quella della coerenza delle proprie idee e al proprio partito, all’interno del quale anche quando si ha una visione differente si riesce a trovare la sintesi, uscendo uniti e nel segno della partecipazione attiva. Questi insegnamenti, in Molise, nel 2023, ci hanno premiato col 62% dei consensi, perché i cittadini hanno riconosciuto la nostra coerenza e fedeltà alla comunità, al contrario di quanto fatto dal cosiddetto campo largo, i cui partiti per stare insieme hanno rinnegato il proprio passato”.
“Il nostro partito ha 30 anni – ha ricordato Roberti – Tradotto vuol dire che Forza Italia è nato tra la gente, fondato, costruito e portato avanti su solide basi, idee e valori. Le idee buone camminano sulle gambe delle persone e le persone siamo noi, che abbiamo contribuito a scrivere la storia. Noi, infatti, a differenza di altri, abbiamo un passato di cui andare orgogliosi. Andiamo avanti così, Forza Italia è viva ed è pronta ai prossimi appuntamenti elettorali”.

Ultime Notizie