12.7 C
Campobasso
sabato, Aprile 13, 2024

Basket, Serie B, la Molisana Magnolia conosce il calendario della fase ad orologio

SportBasket, Serie B, la Molisana Magnolia conosce il calendario della fase ad orologio

Tre campane (Salerno, Marigliano ed Angri in rigoroso ordine di classifica) ed una lucana (il Potenza). Saranno queste le avversarie nella seconda fase (quella ad orologio) del torneo di serie B femminile con Campania, Puglia, Basilicata e Calabria per le junior La Molisana Magnolia Campobasso. Nelle scorse ore, il comitato campano della Federbasket ha ufficializzato le classifiche dei due gironi dopo il recupero del tredicesimo turno del raggruppamento A (successo interno del Maddaloni sulla VIrtus Academy Benevento) e, contemporaneamente, ha promulgato anche il calendario. Per i #fiorellinidacciaio la conferma della terza posizione dopo le prime quattordici giornate con un record di dieci successi e quattro sconfitte.

INCROCIO E PERMANENZA Ora dal prossimo weekend e, sino a sabato 16 marzo con inizio in contemporanea alle 18, otto gare per turno con incroci tra i due gironi secondo la formula tipica della fase ad orologio – in casa con le formazioni alla destra del proprio piazzamento in classifica, fuori casa con quella alla sinistra – incrocio che porterà ai match interni con Marigliano ed Angri, rispettivamente quarta e quinta della poule B, ed in esterna a Salerno e Potenza, rispettivamente prima e seconda della poule B.

Coach Diotallevi ed il gruppo in un time-out

AGENDA SETTING Quanto al calendario, sabato alle 19.30 le magnolie saranno ospiti del Salerno al PalaSilvestri, poi il 2 marzo alle 18.30 se la vedranno con l’Angri, il 9 alle 19 saranno ospiti del Potenza ed il 16 alle 18 incroceranno il Marigliano. Tutti i punti di questa fase intergirone andranno comunque a fare cumulo nella classifica del gruppo A con la prima che andrà già alla semifinale playoff, seconda e terza che saranno al primo turno del percorso che porterà verso gli spareggi nazionali per l’A2, la quarta che chiuderà a metà marzo la stagione e le ultime quattro che saranno chiamate ai playout salvezza.

PAROLA DI COACH Da parte sua, il coach dei #fiorellinidacciaio Gabriele Diotallevi si è così espresso su questo itinerario che attenderà le rossoblù. «Iniziare il percorso contro l’imbattuta in campionato e vincitrice della Coppa Open Salerno è importante perché ci darà grandi stimoli. Non so, se a livello di rotazioni, potremo contare anche su Šrot per qualche problemino fisico già palesato contro la Cestistica Benevento cui si è unita una nuova noia nel primo allenamento con l’A1 della settimana. Occorrerà vedere quanto e se sarà pronta per sabato. Il nostro obiettivo, in generale, sarà quello di provare ad agganciare il secondo posto in cui si trova al momento Taranto, verificando anche quello che sarà il loro percorso. Con certezza, però, al di là di Salerno, dovremo prestare attenzione anche alle altre avversarie, senza sottovalutarne alcuna perché, calando la tensione, potremmo rischiare quanto è avvenuto nella prima fase in casa contro Fasano. Con certezza, quante più partite potremo disputare, maggiori banchi di prova riusciremo ad avere davanti a noi».

Ultime Notizie