12.7 C
Campobasso
sabato, Aprile 13, 2024

Liste di attesa lunghe, Cittadinanzattiva Molise: ecco come far rispettare i propri diritti

AperturaListe di attesa lunghe, Cittadinanzattiva Molise: ecco come far rispettare i propri diritti

I tempi delle liste di attesa rappresentano da sempre un problema per la sanità italiana e per gli utenti costretti troppo spesso ad attendere mesi prima di potersi sottoporre ad un esame o visita specialistica. Ma qualcosa si può fare per vedersi riconosciuti i propri diritti, secondo Cittadinanzattiva Molise che ricorda come esista il Piano regionale di governo delle liste di attesa che prevede l’attivazione di percorsi di tutela e garanzia per l’accesso alle prestazioni nel caso in cui al cittadino non venga assicurata la prestazione entro i limiti previsti dalla Azienda sanitaria. “Quando in fase di prenotazione non vengono rispettati i tempi delle priorità previsti nella prescrizione dal medico – spiegano dall’associazione – il cittadino può attivare i percorsi di garanzia del Piano nazionale, regionale ed aziendale per il governo delle liste di attesa. Un diritto ancora poco conosciuto”. Come bisogna muoversi allora: procedere alla prenotazione, accettare sempre la data di prenotazione e, se non rispetta i tempi della priorità, attivare i percorsi di garanzia. Nel modulo predisposto dall’associazione viene chiesto alla Asl o  ospedale che vengano rispettati i tempi della prescrizione che in fase di prenotazione sono stati superati, che vengano attivati tutti i percorsi di garanzia previsti dai Piani di governo delle liste di attesa, individuando una struttura pubblica o convenzionata che eroghi la prestazione entro i tempi massimi stabiliti dalla priorità della prescrizione. In caso di indisponibilità, e sempre nel rispetto del tetto massimo previsto, la prestazione va effettuata in intramoenia senza oneri aggiuntivi, salvo la quota compartecipativa del ticket. Infine in alternativa e sempre in applicazione dei rispettivi programmi attuativi aziendali del governo delle liste di attesa, va
rilasciata l’autorizzazione ad effettuare la prestazione in idonea struttura privata convenzionata dall’Azienda, e/o scelta dall’utente. Il modulo è disponibile sul sito web di cittadinanzattiva Molise.

Ultime Notizie