34.9 C
Campobasso
domenica, Luglio 14, 2024

Agnone Capitale della Cultura 2026, il 4 marzo l’udienza a Roma

AgnoneAgnone Capitale della Cultura 2026, il 4 marzo l'udienza a Roma

Si terrà il 4 marzo alle 9 nella Sala Spadolini del Collegio Romano l’audizione di Agnone Capitale della Cultura 2026. Lo ha ufficializzato il sindaco Daniele Saia, che ha invitato l’intero consiglio regionale del Molise con la preghiera di dare conferma di partecipazione entro il 22 febbraio “in considerazione della capienza massima della sala”. L’elenco degli ospiti deve essere Infatti comunicato con alcuni giorni di anticipo. Agnone ha presentato la propria candidatura capitale della cultura 2026 ed è tra le dieci città finaliste ammesse alla fase ultima della selezione. “Agnone, in questa sfida stimolante e temeraria, vuole rappresentare un territorio, l’intera Regione Molise, nella certezza che i Comuni molisani, tutti insieme, coralmente, possiedono i giusti requisiti e la forza necessaria per riscattarsi e, dal Margine, portarsi al Centro” scrive il sindaco Saia nell’invito. “Questa convinzione – aggiunge Saia – ci spinge a chiederVi di coltivare insieme il sogno sino in fondo e di continuare a manifestare quel sostegno energico che sinora non è mai mancato e ci ha rinvigorito nei momenti di stanchezza, partecipando, concordi e compatti, all’Audizione, a questo ultimo evento che deciderà le nostre sorti”.

Ultime Notizie