7.8 C
Campobasso
mercoledì, Aprile 24, 2024

Stato di agitazione per la Polizia Municipale di Isernia

AttualitàStato di agitazione per la Polizia Municipale di Isernia

Stato di agitazione proclamato dal sindacato Csa, a seguito dell’assemblea che si è tenuta nei giorni scorsi, al termine della quale si è deciso di “adottare ogni azione per vedere riconosciuti i propri diritti”. In allerta dunque la Polizia municipale.

“Il Csa – scrive in una nota il segretario generale Regionale Molise  Ettore Cibelli –  invita l’amministrazione comunale di Isernia ad intervenire presso il tavolo istituendo in Prefettura con precisi impegni a ristoro delle istanze di questa organizzazione sindacale e per restituire dignità e riconoscimenti al personale della Polizia Municipale”.

Diverse le istanze formulate. Il sindacato chiede “la convocazione della delegazione trattante al fine di correggere le disparità per l’attribuzione delle indennità di Funzione e per specifiche responsabilità nonché del relativo adeguamento ai valori previsti dal Ccnl”.

Ma anche “l’aumento del valore dell’indennità di Servizio Esterno, la previsione di Piani di Lavoro nell’ambito della performance organizzativa, l’utilizzo dei proventi ex art. 208 CdS ai fini della previdenza, del welfare e dei progetti di polizia stradale”.

Tra le richieste anche “un piano di programmazione formativa, l’autonomia del Corpo con collocazione svincolata dai Settori e alle dirette dipendenze del Sindaco, l’assegnazione della E.Q. (ex Posizione Organizzativa) al Comandante del Corpo e l’ammodernamento di veicoli, mezzi, dispositivi, equipaggiamenti e vestiario idonei allo svolgimento dei servizi operativi e di rappresentanza in piena efficienza e sicurezza”.

Ultime Notizie