12.6 C
Campobasso
mercoledì, Aprile 24, 2024

Basket, Serie B, la Molisana Magnolia, ultima di prima fase nel torneo cadetto contro Benevento

SportBasket, Serie B, la Molisana Magnolia, ultima di prima fase nel torneo cadetto contro Benevento

La conclusione della prima fase. Un confronto che – con palla a due alle ore 19 – si svolgerà in contemporanea con gli altri tre match del girone A della serie B femminile con Campania, Puglia, Basilicata e Calabria. Il gruppo dei giovani prospetti La Molisana Magnolia Campobasso va ad affrontare, per la terza volta in stagione, dopo la semifinale di Coppa Open e dopo il match di andata dello scorso 7 dicembre, la Cestistica Benevento. Ambedue i confronti precedenti, peraltro, sono stati centrati dai #fiorellinidacciaio, il primo in volata (57-55) con un buzzer-beater di Vitali, il secondo più ampio (65-41) al PalaTedeschi del capoluogo sannita. Ed ora ci sarà spazio per il terzo episodio della saga, con ritorno all’Arena e direttori di gara designati il campobassano Marco Palazzo ed il riccese Gianmario Mignogna.

VALUTAZIONE INTERMEDIA Così, in quello che potrebbe essere un tagliando sul percorso rossoblù, il gruppo affidato a Gabriele Diotallevi sarà di fronte «ad una gara non semplice perché di fronte troveremo una buona squadra, un roster ben strutturato con delle lunghe fisiche e di sostanza. Anche la gara di andata, seppur vinta di 24, fu un match non semplice, dove siamo riusciti con il ritmo e con il poter anticipare le collaborazioni con le loro lunghe, a creare loro problemi. Dovremo avere anche stavolta tanta intensità, se no rischieremmo grosso».

SETTIMANA DI CRESCITA Complice il ritorno all’opera del gruppo della massima serie, il lavoro dei #fiorellinidacciaio ha avuto meno appuntamenti rispetto alla scorsa settimana con la squadra che ha iniziato ad inserire diversi aspetti specifici sul versante offensivo nel proprio impianto. «Stiamo lavorando nella sistemazione di alcuni dettagli ed abbiamo anche approfondito delle situazioni specifiche come quelle sul pick ‘n roll. In generale, cercheremo di verificare quanto siamo riusciti ad apprendere e proseguire nel processo alla base del nostro percorso di squadra».

Laura Del Sole in allenamento

FASE AD OROLOGIO Terze in graduatoria, al momento, le magnolie poi – in base alla posizione di fine prima fase – si tufferanno sulla fase ad orologio con quattro gare (due in casa con le formazioni a destra del loro piazzamento ed altrettante in trasferta con quella a sinistra del ranking) contro avversarie del girone B con i punti che si cumuleranno alla classifica attuale e – in caso di permanenza nei primi tre posti (così come nell’attuale status quo) ci sarà l’ingresso nei playoff.

UNDER 15 A CHIETI Nel frattempo, mercoledì, a Chieti nell’ambito del day camp del progetto Academy Italia con il coach delle nazionali giovanili femminili Giovanni Lucchesi era presente un gruppo di sette elementi under 15 del vivaio rossoblù: Jessica Bernal, Mia Brandoni, Giulia Daka, Nicole Di Lembo, Giorgia Fatica, Valeria Felicita e Carla Tartaglia. Per loro un’esperienza molto formativa alla presenza del coach della prima squadra Mimmo Sabatelli (nella circostanza nella sua veste di referente tecnico territoriale della Fip Molise) e del tecnico, referente del vivaio, Gabriele Diotallevi.

MAESTRO GAUCHO Tra mercoledì e giovedì, poi, gli elementi della prima squadra e della B hanno lavorato sul fondamentale del palleggio con il trainer argentino Jonathan Leonel Righero. Una due giorni particolarmente funzionale e che ha riscosso entusiasmo e gradimento nel gruppo dei #fioridacciaio.

Ultime Notizie