10.6 C
Campobasso
domenica, Marzo 3, 2024

I Giovani di Monteroduni difendono le tradizioni. Appuntamento con la “Mascarata”.

EvidenzaI Giovani di Monteroduni difendono le tradizioni. Appuntamento con la “Mascarata”.

E’ la Mascarata di Monteroduni, l’antico ballo di origine borbonica che i giovanissimi presenteranno martedì 13 e Domenica 18 febbraio entusiasti e desiderosi di esibirsi affinché la tradizione si tramandi nel tempo. L’ antico ballo con accompagnamento musicale dal vivo viene di norma eseguito nelle domeniche di Carnevale a Monteroduni ed affonda le sue radici in spettacoli coreografici carnascialeschi di origine borbonica quasi sempre eseguiti al teatro di San Carlo di Napoli. Tali spettacoli suscitarono l’interesse di alcuni monterodunesi in trasferta nella città partenopea che, tornati in paese, si cimentarono sia nel ripeterne i motivi musicali che le principali fasi esecutive della danza.Il maestro Raffaele Bianco si incaricò della prima trascrizione musicale dei brani poiché le rappresentazioni iniziali erano eseguite solo con l’accompagnamento musicale della zampogna; una seconda trascrizione musicale, attualmente disponibile, è stata elaborata dal M° Rosaria Massaro.  Quest’anno si terrà un’edizione straordinaria Junior a cura dell’associazione aps “G. De Giacomo” arte, musica e tradizioni diretta dal M° Nicola Hansalik Samale. Lo scopo è quello di trasmettere la passione per la propria storia e le proprie tradizioni e recuperare inoltre quelle attività di aggregazione sociale e culturale attraverso l’arte della musica e della danza. Guidati da Gabriele Guglielmi e da Paolo Zampogna si esibiranno  giovani ballerini e ballerini veterani.

Ultime Notizie