9.1 C
Campobasso
venerdì, Marzo 1, 2024

Ergastolo per Giovanni Padovani, ex giocatore dell’Agnonese

CronacaErgastolo per Giovanni Padovani, ex giocatore dell'Agnonese

E’ stato condannato all’ergastolo l’ex calciatore dell’Agnonese, Giovanni Padovani, che il 23 agosto del 2022 uccise a martellate l’ex fidanzata Alessandra Matteuzzi, 56 anni, sotto casa di lei. A stabilire la condanna per Padovani la Corte d’Asisse di Bologna presieduta dal giudice Domenico Pasquariello, che ha riconosciuto tutte le aggravanti contestate dall’accusa: premeditazione, relazione affettiva, stalking e futili motivi.

Gli esami sul corpo della donna avevano rivelato che l’ex sportivo aveva colpito Matteuzzi con calci e pugni, per poi sfondarle il cranio con un martello, azione che le provocò un’emorraggia letale.

La vittima aveva anche denunciato per stalking il suo assassino nei mesi precedenti. Nel processo, le parti civili sono il comune di Bologna e quattro associazioni antiviolenza. Prima della sentenza, Padovani ha ribadito in aula la sua colpevolezza, sostenendo che le sue azioni contro l’ex fidanzata, anche prima dell’omicidio, fossero dovute alle sue condizioni psichiche instabili.

Ultime Notizie