Conflitto in Terra Santa, la Caritas diocesana di Trivento aderisce alla colletta nazionale. “A fronte del tragico conflitto che infiamma la Terra Santa – fa sapere il direttore della Caritas di Trivento, don Alberto Conti – la Caritas Diocesana di Trivento ha accolto l’invito della Conferenza Episcopale Italiana di indire, per la prossima prima domenica di Quaresima, una colletta nazionale del 18 febbraio 2024 quale segno concreto di solidarietà e partecipazione ai bisogni materiali e spirituali delle popolazioni così duramente colpite. Accanto all’aiuto economico e materiale – chiude don Alberto Conti – soprattutto ai più poveri e fragili, non venga meno la nostra preghiera e il nostro impegno perché al più presto si aprano le strade della pace e percorsi di riconciliazione e “si avvii a soluzione la questione palestinese, attraverso un dialogo sincero e perseverante tra le Parti, sostenuto da una forte volontà politica e dall’appoggio della comunità internazionale” (Papa Francesco).

Le donazioni potranno essere inviate a:

Caritas Trivento Diocesi di Trivento IBAN: IT12 A 08189 41140 000 000 016968 BCC della Valle del Trigno — Ag. Trivento Causale: Emergenza Terra Santa 2024

Bollettino postale: Caritas Trivento C/C postale n. 10431864 Causale: Emergenza Terra Santa 2024

Per la deducibilità fiscale delle offerte utilizzare il seguente CCB con i dati fiscali del donatore (Nome, Cognome, Indirizzo e numero civico, Città e Provincia, CAP, Codice Fiscale): Fondazione Caritas Trivento Onlus I BAN: IT9400818941140000000013881 BCC della Valle del Trigno — Ag. Trivento Causale: Emergenza Terra Santa 2024

 

Potrebbe interessanti anche:

Comunali Termoli, l’avvocato Giuseppe “Joe” Mileti candidato sindaco per la coalizione progressista

La coalizione progressista di Termoli, formata da Partito Democratico, MoVimento 5 Stelle,…