Dopo la parentesi della Coppa Italia le squadre regionali sono pronte a riprendere il cammino in campionato. Turno esattamente diviso a metà per il torneo di eccellenza con 4 anticipi al sabato. In campo la neo vincitrice della Coppa, Aurora Casertano che ospita a Pietramelara l’ostico Guglionesi. Nonostante le assenze di Di Lullo e Alfageme i campani hanno dimostrato di essere una squadra organizzata e di avere un’identità ben precisa. La società ha fatto anche uno sforzo sul mercato regalando a mister Mancino il centrocampista Gargiulo per il rush finale di stagione. Il Guglionesi arriva al match forte del suo quarto posto e della serenità di non avere nulla da perdere. Una squadra giovane trascinata dall’esperienza di Andrea Sivilla. Peccato per l’infortunio di Abissinia, il classe 2003 stava disputando una stagione di assoluto livello.

In campo anche la quinta forza del campionato, il Sesto Campano di Mister Cecchino che attende a Capriati al Volturno la Cliternina. I padroni di casa sono una certezza dell’eccellenza molisana.  La società non ha posto obiettivi ma i bianco rossi hanno l’ambizione di fare più punti possibile. La Cliternina dopo tanto tempo ha abbandonato l’ultima posizione grazie alla vittoria nello scontro diretto contro il Termoli 2016. Tornato in gruppo a pieno regime capitan Di Fortunato dopo i fastidi che lo hanno tenuto fermo a lungo, il numero 10 è una pedina fondamentale nello scacchiere adriatico.

Gara crocevia per il Campomarino che attende la Virtus Gioiese. Gli adriatici hanno cambiato guida tecnica, fuori D’Onofrio dentro l’esperto Precali. Nella prima uscita del nuovo trainer sconfitta schiacciante a Guglionesi ma siamo convinti che domani sarà tutt’altra musica. La Gioiese è in buona forma, due vittorie consecutive che hanno consentito di staccarsi un po’ dalla zona calda della classifica. A chiudere il quadro Polisportiva Fortore – San Pietro in Valle. I gialloneri di San Bartolomeo in Galdo sono una delle sorprese del campionato, squadra molto organizzata e cinica plasmata dall’ottima guida di mister Papa. Il San Pietro ha bisogno di continuità di risultati in questa seconda parte di stagione per non restare impelagato nella zona play out.

Potrebbe interessanti anche:

Calcio, Serie D, Campobasso attivo sul fronte societario. Tre assenti per Pergolizzi. Vastogirardi in campo domani

Pergolizzi dovrà fare a meno degli squalificati Maldonado e Crysovergis, quest’ultim…