Obiettivo continuità per il Circolo La Nebbia Cus Molise che domani pomeriggio affronta il Regalbuto al Palaunimol. Contro i siciliani, con calcio d’inizio fissato alle 15, i rossoblù hanno l’opportunità, in caso di vittoria, di agganciare proprio gli avversari di giornata a quota 17. Guai però a sottovalutare l’impegno. Nelle file ospiti c’è anche il capocannoniere del girone B, Gabriele Capuano che ha realizzato fino ad ora 19 gol.  Tra i campobassani torna a disposizione Triglia ma sarà assente Di Lisio per squalifica. A presentare la sfida è il nuovo acquisto del Cln Cus Molise Joao Rappa che si è aggregato ad inizio settimana.

Sei arrivato da pochi giorni a Campobasso che ambiente hai trovato?  “Ho trovo un ambiente sereno, dove ognuno cerca di aiutare l’altro. Si vede che è una famiglia”.

Dai primi allenamenti che idea ti sei fatto della squadra e dei nuovi compagni? “Vedo un gruppo che ha molta voglia di lavorare dove tutti hanno lo stesso obiettivo, uscire da questa parte della classifica. E per quanto riguarda i miei nuovi compagni devo dire che sono molto soddisfatto, mi hanno accolto molto bene. Sono felice di essere arrivato a Campobasso”.

L’obiettivo stagionale è la salvezza. Domani arriva il Regalbuto, che match ti aspetti? “⁠Sappiamo che non sarà una partita facile, ma ci siamo preparati bene per uscire dal campo con i tre punti. Abbiamo grande rispetto per tutte le avversarie ma vogliamo dare continuità ai risultati”.

In generale è un campionato difficile, quanto potrai dare alla squadra da qui alla fine? “Sono un giocatore che combatte ogni partita, mi piace uscire dal campo dopo aver dato tutto per la maglia che indosso. Sono a disposizione dei compagni e del mister per raggiungere il prima possibile l’obiettivo stagionale che è la salvezza”.

Potrebbe interessanti anche:

Calcio, Serie D, Campobasso attivo sul fronte societario. Tre assenti per Pergolizzi. Vastogirardi in campo domani

Pergolizzi dovrà fare a meno degli squalificati Maldonado e Crysovergis, quest’ultim…