Il senatore molisano di Fratelli d’Italia, Costanzo della Porta, invitato dall’associazione Anpit, ha partecipato a una tavola rotonda sui tema della instabilità istituzionale e la proposta di riforma costituzionale.

Argomenti illustrati a Palazzo Wedekind, a Roma,  durante il confronto sul tema ‘La riforma costituzionale tra governabilità, rappresentatività e crescita’, cui sono intervenuti, oltre a Della Porta, anche la senatrice Valeria Valente, i deputati Carmela Auriemma e Alessandro Cattaneo, i costituzionalisti Giovanni Guzzetta e Francesco Saverio Marini e Andrea Mazziotti Di Celso, già presidente Commissione Affari costituzionali Camera dei Deputati.
L’incontro è stato moderato dal giornalista Nicola Porro.

“Un momento davvero stimolante per discutere di un tema fondamentale quale la riforma della nostra Costituzione che – ha dichiarato Della Porta –  come gruppo di Fratelli d’Italia, vorremmo prevedesse l’elezione diretta del Presidente del Consiglio”.

Potrebbe interessanti anche:

Comunali Termoli, l’avvocato Giuseppe “Joe” Mileti candidato sindaco per la coalizione progressista

La coalizione progressista di Termoli, formata da Partito Democratico, MoVimento 5 Stelle,…