9.1 C
Campobasso
venerdì, Marzo 1, 2024

Cus Molise protagonista a Foggia nella giornata conclusiva del progetto IUG Inclunigames

SportCus Molise protagonista a Foggia nella giornata conclusiva del progetto IUG Inclunigames

Il Cus Molise è stato protagonista dell’evento finale rivolto ai Cus del Sud Italia aderenti al progetto Iug – Inclunigames, promosso dalla FederCusi e finanziato da Sport e Salute. Nella sede del Cus Foggia, la delegazione del Cus Molise, accompagnata dall’istruttore Stefano Iovine, Brunella Delli Carri e da Attilio Buccino in rappresentanza dei Centri Socio Educativi Unificati del Comune di Campobasso, gestiti dalla società cooperativa sociale Sirio (con cui il Centro Universitario Sportivo del Molise collabora, attraverso un protocollo di intesa, per la promozione della pratica sportiva tra le persone con disabilità) ha vissuto una giornata all’insegna del confronto e dello sport. Una giornata dedicata a sport e inclusione con la consapevolezza che sostenere le persone con disabilità rappresenta anche una importante occasione di crescita. Per il Cus Molise è arrivato un riconoscimento, quello relativo a sportività ed inclusione, segno che il lavoro svolto ha dato i frutti sperati. L’evento finale ha visto i ragazzi di cinque Cus, in rappresentanza del Centro Sud Italia, confrontarsi in giochi   sportivi tradizionali e non convenzionali, tra cui: corsa con i sacchi, tiro a segno, tiro alla fune, tiro con l’arco, kin-ball e, a chiudere, la staffetta inclusiva. Un evento che ha coinvolto oltre cinquanta atleti ed ha regalato sorrisi sul campo di gara e non solo. “Siamo felici e orgogliosi di quello che è stato il nostro percorso – ha detto Stefano Iovine al termine dell’evento – grazie al Cus Molise, aderendo a questo progetto della FederCusi abbiamo dato l’opportunità ai ragazzi di confrontarsi tra di loro prima e con altre realtà poi, in occasione dell’evento finale. C’è stata una crescita costante da parte di ognuno di loro e la cosa non può che farci felici”. Sulla stessa lunghezza d’onda anche Attilio Buccino. “Quella tra la nostra cooperativa Sirio e il Cus Molise è una collaborazione costante e ricca di soddisfazioni – ha rimarcato  – e per soddisfazioni intendo quelle relative alla condivisione di obiettivi non solo sportiva ma di crescita sotto tutti gli aspetti. Il progetto Inclunigames è stato soltanto l’ultimo di una serie di iniziative che ci ha visto andare di pari passo con il centro universitario sportivo del Molise. Siamo felici di questo, soprattutto per i ragazzi che frequentano i nostri servizi che hanno modo di vivere esperienze importanti in termini inclusivi”.

 

 

 

 

 

Ultime Notizie