9.1 C
Campobasso
venerdì, Marzo 1, 2024

Campobasso, Sea abbraccia la campagna “Non farti imballare” durante la settimana europea per la riduzione dei rifiuti

AttualitàCampobasso, Sea abbraccia la campagna "Non farti imballare" durante la settimana europea per la riduzione dei rifiuti

Sea Spa si posiziona in prima linea durante la Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti, in stretta sinergia con il Comune di Campobasso e nell’ambito del programma LIFE dell’Unione Europea.

In occasione della 15esima edizione della SERR, Sea Spa abbraccia la campagna “Non farti Imballare” che si propone di stimolare azioni concrete da parte di istituzioni, cittadini, enti e imprese, mirate a sensibilizzare sull’importanza di pratiche ecosostenibili, con un focus particolare sugli impatti ambientali derivanti dall’uso quotidiano degli imballaggi.

La partecipazione attiva di Sea Spa alla SERR coinvolge soprattutto gli studenti delle scuole primarie e secondarie di primo grado nell’ambito del progetto “Campobasso Scuole Sostenibili”. Per il terzo anno consecutivo, l’azienda si dedica a promuovere tra i più giovani le corrette pratiche di gestione dei rifiuti, concentrando gli sforzi sull’attività più amata, nonché la “Merenda Sballata”.

Stefania Tomaro, Amministratore Unico di Sea Spa, sottolinea come questa iniziativa costituisce una parte integrante del percorso di educazione e sviluppo sostenibile avviato a Campobasso nel 2021. L’attività di coinvolgimento dei giovani si allinea così perfettamente agli obiettivi della SERR 2023, contribuendo significativamente alla lotta contro il problema ambientale dei rifiuti e alla riduzione degli imballaggi.

L’Assessore all’Ambiente del Comune di Campobasso, Simone Cretella, conferma l’impegno dell’Amministrazione comunale e annuncia una settimana ricca di appuntamenti tra cui un evento di risonanza in collaborazione con Sea Spa il prossimo 23 novembre, alle ore 18.00 presso la Bibliomediateca Comunale, con Carlo D’Angelo: “Non farti imballare – La strategia delle 3R per difenderci dall’invasione degli imballaggi”.

Si invita la cittadinanza a partecipare attivamente alle numerose attività promosse durante questa settimana cruciale per la salvaguardia dell’ambiente e della città, sottolineando l’importanza della collaborazione di tutti per affrontare concretamente la sfida della riduzione dei rifiuti.

Ultime Notizie