Per la città di Campobasso ancora un Natale senza la sua cattedrale. La riapertura della più importante chiesa del capoluogo slitta ancora. E’ direttamente l’arcivescovo Giancarlo Bregantini, che il mese scorso aveva ipotizzato la riapertura per l’otto dicembre, a confermare le nuove difficoltà sul bollettino diocesano di questo mese. “Ci sono state grosse difficoltà, con la ditta incaricata – afferma –, per diversi motivi, tecnici e progettuali. Il materiale è stato difficile recuperarlo, vista la complessità dei lavori, come segnato in un apposito comunicato emesso dal Responsabile Unico del Procedimento. Per questo motivo, la benedizione dopo i lavori slitterà agli inizi di marzo, per la Quaresima”. La cattedrale di Campobasso è chiusa per lavori da cinque anni. Nel novembre del 2018 si resero necessari urgenti lavori di messa in sicurezza e da allora il luogo di culto non ha più riaperto.

 

 

Potrebbe interessanti anche:

Nomina di dirigente del settore legale per Ulisse Fabbricatore

E’ arrivata la nuova nomina di dirigente del settore legale al comune di Termoli, pe…