9.4 C
Campobasso
venerdì, Marzo 1, 2024

Kick Boxing, esordio positivo per la squadra del Cus Molise guidata da Astorri e Amatuzio

SportKick Boxing, esordio positivo per la squadra del Cus Molise guidata da Astorri e Amatuzio

E’ partita da Roma la stagione agonistica 2023/24 targata federkombat. Al Palatorrino si è tenuta la prima delle due fasi regionali di kick boxing. A rappresentare i colori del Cus Molise è stata la squadra dei maestri Astorri e Amatuzio. Nella light contact esordio per Pukas nelle cinture nere. Dopo l’ottima ultima stagione, nella quale non ha conosciuto sconfitte, in terra laziale ha conquistato la finale dando prova delle sue grandi qualità. Nell’ultimo atto della competizione è però stato costretto alla resa da Alessandro Castelnuovo, atleta completo e più esperto, portacolori della Bos Academy. Sul fronte delle cinture colorate sono stati impegnati anche Vincenzo Lombardi e Desirè Di Iorio entrambi alla loro prima esperienza agonistica nella kick light. Esordio più che positivo per la Di Iorio che ha raggiunto la finalissima battendo con una condotta di gara eccellente fatta di testa, cuore e gambe Gaia Burli. Tecniche precise e la voglia di stupire hanno condotto l’atleta del Cus Molise all’ultimo atto. Qui ha sfiorato una grande impresa cedendo solo per un punto la medaglia d’oro a Martina D’Anzillo. Di Iorio torna a casa con una bellissima medaglia d’argento e con la consapevolezza di aver fatto qualcosa di straordinario. Grandi consensi anche per Vincenzo Lombardi che nei quarti di finale ha costretto a quattro uscite dal quadrato di gara il suo antagonista, Cristian Morras che è stato così squalificato. In semifinale l’atleta del Cus Molise ha trovato sulla sua strada, Gabriele Mosconi, avversario tosto, esperto e capace di piazzare colpi importanti. Nonostante questo non ha mollato cercando di tenergli testa. Alla lunga è stato costretto ad alzare bandiera bianca ma è uscito dalla competizione con l’onore delle armi portando a casa una bella medaglia di bronzo. Sono stati impegnati nella capitale anche Manuel Papa, Matteo Patullo e Sara Scinocca, tutti e tre sconfitti al primo incontro ma comunque sulla strada giusta in prospettiva futura. La squadra del Cus Molise è tornata dalla trasferta laziale con la consapevolezza di aver fatto qualcosa di importante.

Ultime Notizie