9.3 C
Campobasso
domenica, Marzo 3, 2024

Calcio, Serie D, il derby riprenderà mercoledì 22 novembre. Per i lupi si apre un periodo intenso di gare ravvicinate

SportCalcio, Serie D, il derby riprenderà mercoledì 22 novembre. Per i lupi si apre un periodo intenso di gare ravvicinate

Ufficiale, Vastogirardi – Campobasso riprenderà, al minuto numero 25 del primo tempo, mercoledì 22 novembre. Trovato l’accordo tra le due società per concludere il derby sospeso domenica per nebbia. Dunque, tra otto giorni, si giocherà poco più di un’ora sul sintetico del Di Tella per definire una volta per tutte, si spera, l’esito del match. Nella piccola parte di gara, il Vastogirardi si è lasciato preferire, buono l’approccio degli uomini di Marmorini apparsi molto più in palla rispetto ai lupi. I gialloblu, galvanizzati dagli ultimi due successi, si sono rivelati un avversario scomodo, poi le motivazioni del derby hanno raddoppiato gli sforzi. Ovviamente stiamo parlando di un lasso temporale breve, appena 25 minuti di gioco.

Mister Pergolizzi ha lanciato subito nella mischia il nuovo arrivato Serra, il classe 2003 è il primo rinforzo di un mercato invernale che si prospetta intenso. A Vastogirardi, Pergolizzi non ha convocato Ripa e Ioio, due reduci della scorsa stagione, crediamo per scelta tecnica. Insomma iniziano delle manovre in vista del mercato dicembrino, anche se in questa seconda fase del mese i rossoblu saranno impegnati ogni tre giorni. Il ciclo partirà domenica in casa con il Fossombrone, una sfida d’alta classifica, a seguire in settimana il recupero contro il Vastogirardi, la domenica seguente trasferta a Riccione, poi mercoledì 29 la sfida di coppa Italia contro il Fano a Selvapiana, chiusura domenica 3 dicembre, big match contro la Sambenedettese sempre tra le mura amiche. Un periodo davvero importante che può indirizzare l’intera stagione.

una fase di Notaresco – Termoli

Buon punto maturato dal Termoli e Notaresco. In terra abruzzese si è visto un collettivo concentrato e sul pezzo. Prestazione attenta senza rischiare praticamente nulla, a dimostrazione della bontà dell’organico a disposizione del nuovo tecnico Carnevale. Positivo l’esordio per il mister, ripartire muovendo la classifica senza subire gol è il primo passo. Le recriminazioni sono tutte giallorosse per una clamorosa occasione fallita da Vitiello nel primo tempo e per la mancata concessione di un penalty nel finale per un fallo non sanzionato su Hernandez. Settimana importante in riva all’Adriatico, in vista della fondamentale sfida del Cannarsa contro il Riccione.

Nulla da fare per l’Fc Matese, troppo netta la differenza contro la capolista Sambenedettese. Tre a zero al Riviera delle Palme nonostante una buona prestazione della squadra di Urbano in particolare nel primo tempo. Una sconfitta preventivabile per i biancoverdi attesi dalla sfida casalinga contro il Vastogirardi.

il Matese

Ultime Notizie