L’allarme è scattato poco dopo le 8 di questa mattina: un pacco sospetto trovato dai dipendenti della scuola davanti al cancello principale della elementare Don Milani di via Leopardi, proprio di fronte alla Mater Ecclasiae, a Campobasso. Il dirigente scolastico ha subito avvertito le forze dell’ordine e così in pochi minuti l’area è stata interdetta. Tutto è avvenuto all’ora di punta, proprio mentre davanti alla scuola arrivavano centinaia di persone tra alunni e  genitori. Inevitabilmente il traffico è andato in tilt mentre alunni e genitori sono stati fatti allontanare e hanno atteso l’esito delle verifiche dal piazzale della chiesa. L’allarme è rientrato in pochi minuti, intorno alle 8 e 30, quando le forze dell’ordine hanno verificato che nell’involucro nero con attorno un nastro di quelli che si utilizzano solitamente per transennare e con la scritta “Attenzione”, c’erano i pezzi di una vecchia canna fumaria che era stata smaltita da un vicino palazzo e che qualcuno nella notte ha deciso di spostare e di piazzare proprio davanti al cancello della scuola con il chiaro intento di scatenare un allarme. Materiale in eternit che in quanto rifiuto speciale va smaltito con determinate procedure. Una volta chiarito l’accaduto i bambini sono poi potuti entrare regolarmente a scuola e la giornata nelle classi si è svolta regolarmente. Negli stessi istanti dell’avvio delle lezioni gli addetti della Sea hanno provveduto a rimuovere il pacco. Sul posto sono intervenuti la polizia, i carabinieri e la polizia municipale. Le forze dell’ordine ora indagano per risalire agli autori del gesto.

 

Potrebbe interessanti anche:

Incidenti sul lavoro, i dati della Cgia di Mestre: sempre più emergenza

Nei cantieri edili c’è un addetto che perde la vita ogni due giorni e in un caso su …