E’ uno dei fenomeni purtroppo più diffusi e spiacevoli, quello delle truffe agli anziani. Malviventi che con sotterfugi e spesso facendo leva sui sentimenti delle persone prese di mira, fingendo che figli o nipoti hanno bisogno di aiuto, di soldi, entrano nelle case e rubano. Altre volte si fingono tecnici o mettono in atto le truffe telefonicamente.
In Prefettura a Campobasso, il Prefetto Michela Lattarulo e il vicesindaco reggente Paola Felice, hanno sttoscritto un protocollo d’intesa per realizzare il progetto del Comune capoluogo denominato “Antitruffa Show”, finanziato con risorse del Fondo Unico di Giustizia del Ministero dell’Interno.
In sostanza è la prosecuzione del progetto “Sentinella Antitruffa” e prevede un percorso formativo rivolto agli anziani per fornire, tramite la rappresentazione teatrale sociale, strumenti per riconoscere le truffe e difendersi da esse. Oltre agli incontri formatici con le forze dell’ordine e di Polizia, gli over 65 possono dunque acquisire strumenti di difesa stando insieme e fissando alcuni concetti attraverso il cosiddetto teatro sociale. Un aiuto ulteriore soprattutto per chi vive da solo.
“Un’iniziativa – è stato spiegato da Paola Felice e dal Prefetto Michela Lattarulo – rivolta anziani individuati con un avviso pubblico e coinvolti in corsi di recitazione e attività formative, tenute da personale qualificato con approccio multidisciplinare, così da affrontare il tema in modo completo ed esaustivo sotto il profilo normativo, psicologico, educativo e della sicurezza personale.
Percorso formativo – hanno continuato Lattarulo e Felice – che inizierà a gennaio con incontri settimanali fino a giugno, che si concluderanno con lo spettacolo teatrale “Antitruffa Show!”, che diventerà poi un filmato”.
Al progetto, partecipano attivamente anche le Forze di Polizia, che già svolgono attività di prevenzione e sensibilizzazione sul territorio.

Potrebbe interessanti anche:

Un weekend di sfide: a confronto 60 campioni di scacchi

Sono circa una novantina gli scacchisti che da oggi venerdì 1 dicembre fino a domenica 3 d…