“L’alleanza col Movimento 5 Stelle, evidentemente, ha scaturito una natura populistica in seno agli esponenti del Partito Democratico di Campobasso. Se si leggessero con attenzione delibere e documenti si eviterebbe di far credere ai cittadini verità che hanno solo lo scopo di fare un po’ di populismo e null’altro”. Così il centrodestra replica alle polemiche sollevate da Pd e 5 Stelle sulla decisione della Regione Molise di mettere in vendita l’ex hotel Roxy di Campobasso. “Leggendo la Delibera di Giunta regionale – afferma il consigliere comunale dei Popolari per l’Italia Salvatore Colagiovanni – si evince come l’ex Hotel Roxy venga inserito nel piano delle alienazioni della Regione Molise. Viene individuato un percorso virtuoso che prevede un utilizzo pubblico, attraverso il bando di Invimit (società di gestione del Ministero dell’Economia e delle Finanze), le cui caratteristiche e potenzialità sono già note al Comune di Campobasso per una proposta portata in Aula dal consigliere Tramontano e bocciata dalla maggioranza. Sarebbe stata una soluzione per candidare immobili dismessi da anni, come le ex scuole di via Kennedy e via D’Amato. La Regione Molise, attraverso questo meccanismo – conclude Colagiovanni -, farà sorgere al posto del Roxy una struttura per l’ospitalità degli studenti. Sarà assicurata così la fruizione pubblica dell’edificio alienato”.

Potrebbe interessanti anche:

Disabilità gravissima, il Comune di Trivento informa sull’avviso per il caregiver familiare

Disabilità gravissima, il Comune di Trivento informa sull’avviso per il caregiver familiar…