9.6 C
Campobasso
mercoledì, Aprile 17, 2024

Calcio a 5, Cln Cus Molise, arriva il portiere 2003 Mattia Mazzaglia. “Pronto a vivere una stagione da protagonista”

SportCalcio a 5, Cln Cus Molise, arriva il portiere 2003 Mattia Mazzaglia. “Pronto a vivere una stagione da protagonista”

Il portiere Mattia Mazzaglia, classe 2003, è un nuovo giocatore del Circolo La Nebbia Cus Molise. Giocatore di proprietà dell’Itria nell’ultima stagione è stato secondo di Casassa al Ciampino Aniene in serie A. Con i laziali ha collezionato anche tre presenze nella massima serie, una contro il Napoli Futsal. Queste le sue sensazioni dopo l’accordo.

Andrai a rinforzare la rosa del Cln Cus Molise, cosa ti ha convinto del progetto rossoblù?

“Tra diverse proposte ho scelto il Cln Cus Molise per diversi motivi, tra cui il progetto, giovane e ambizioso, in cui potrò esprimermi al massimo delle mie potenzialità difendendo i pali della porta rossoblù durante tutta la stagione di A2 élite”.

Sei reduce dall’esperienza nella massima serie con il Ciampino. Un anno importante per la tua crescita, concordi?

“E’ stato un anno fondamentale per me. In Serie A sono arrivato acerbo e sono cresciuto tantissimo come portiere, atleta e come persona”.

Porterai a Campobasso l’esperienza maturata in un campionato di grande livello. Quanto potrai dare alla squadra?

“Arrivo a Campobasso pronto per questo campionato, per dare il 100% a questa squadra e far raggiungere, da protagonista, gli obiettivi al club”.

Avere l’opportunità di giocare e confrontarti quotidianamente con tanti calciatori esperti, cosa ti ha lasciato?

“Avere l’opportunità di giocare e confrontarmi con calciatori esperti mi ha lasciato un bagaglio di esperienza enorme. Devo tutto ai miei compagni che mi hanno insegnato tanto, facendomi maturare giorno dopo giorno”.

Il campionato di serie A2 élite sarà bello e difficile da affrontare allo stesso tempo. Dove potete arrivare?

“Il campionato di Serie A2 Élite che andremo ad affrontare si prospetta interessante e molto competitivo. Farò in modo che la porta del Cus Molise sia chiusa per bene e sono certo che ci toglieremo tante soddisfazioni insieme”.

Ultime Notizie