9.3 C
Campobasso
domenica, Marzo 3, 2024

Nuoto, H2O Sport protagonista a Pescara nel secondo Trofeo Le Naiadi: quarta posizione finale con gli Esordienti A. Silvaroli centra il minimo per i tricolori nei 100 rana

SportNuoto, H2O Sport protagonista a Pescara nel secondo Trofeo Le Naiadi: quarta posizione finale con gli Esordienti A. Silvaroli centra il minimo per i tricolori nei 100 rana

H2O Sport protagonista al secondo Trofeo Le Naiadi Summer Edition di Pescara mettendo in mostra tutti i suoi atleti migliori. La società del  presidente Massimo Tucci conquista la quarta posizione finale con la squadra Esordienti A. Questi nello specifico i risultati ottenuti. Quattro argenti e un bronzo per Ilario Menna che ha chiuso al secondo posto i 100 e 200 stile rispettivamente in 1’00”15 e 2’12”60. Stesso piazzamento anche nei 50 (36”00) e 100 rana (1’20”77). Bronzo per lui nei 200 misti con 2’34”26. Ottimi riscontri anche per Stefano Armando Alfieri, primo nei 200 stile (2’12”36) e secondo nei 50 stile (27”63). Gabriele Marchetta centra l’argento nei 100 farfalla con 1’12’’58 così come Giulia Matacchione nei 50 dorso con il riscontro cronometrico di 1’12”10. Terzo gradino del podio per la staffetta 4×50 stile con Stefano Alfieri, Ilario Menna, Gabriele Marchetta e Vittorio Cianciullo. Tra i primo otto si piazzano Asia Amore in gara nei 100 stile libero, 50 farfalla e 200 misti; Sofia Sciulli impegnata nei 50 rana e Vittorio Cianciullo in vasca nei 50 dorso.

Nella competizione abruzzese la squadra dei Categoria conquista la nona posizione finale in un meeting che ha visto ai blocchi di partenza oltre 50 squadre. Questi nel dettaglio i risultati. Nella categoria assoluti brilla la stella di Luca Angelilli primo nei 100 rana e medaglia d’argento nei 50 stile (24”66), 50 dorso (29”00) e 50 rana chiusi in 29”87. Per lui anche un bronzo nei 200 misti completati in 2’16”08. Nella categoria cadetti chiude tra i primi otto Sabrina Antenucci (per lei 50 e 100 stile, con il tempo di 28”26 e 1’01”20,  50 e 100 rana). Tra gli juniores  Sofia Silvaroli si impone d’autorità nei 200 rana fermando i cronometri a 2’41’’59 e piazza il tempo limite per i tricolori nei 100 rana con 1’15’04 nelle batterie del mattino. Per lei ottimi piazzamenti  anche nei 50 rana e 200 misti. Sofia Rossano chiude al terzo posto i  50 dorso con il riscontro di 31’’91 ed è finalista nei 50 e 100 farfalla. Hanno conquistato le finali a cui accedevano i primi otto classificati: Alessia Angelicola in gara nei 50 e 100 stile, rispettivamente 27”94 e 1’01”17 oltre  che 50 e 100 rana con il tempo di 35”24 e 1’21”85;  Sofia Cavina nei 50 dorso (32”19) e 50 farfalla (29”21); Eliana Giulia Ricciuti impegnata nei 50 (33”98) e 100 dorso (1’10”50);  Francesco Stinziani nei 200 farfalla (2’17”73);  Jordan Coco impegnato nei 50 (29”22), 100 (1’02”17) e 200 dorso(2’15”42); Camilla Stinziani sui 100 farfalla (1’08”90), 200 (2’29”20) e 400 misti (5’13”82); Jacopo Basile nei 200 dorso (2’15”28); Andrea Gabriele sulla distanza dei 100 farfalla (1’00”44) e  Sara Saraceni nei 50 dorso (34”20).

Nella categoria ragazzi Matteo Salotto è terzo nei 100 e 200 farfalla completati in 1’03’49 e 2’29’’66. Lo stesso piazzamento lo ottiene Nicole Santorelli sui 50 dorso (32’’22). Nei primi otto posti troviamo: Lorena Andrea Visan nei 100 farfalla con 1’08”19; Paolo Paolino nei 100 rana (1’18”); Domenico Rocco nei 200 farfalla (2’40”). Nicolò Gabrielli sui 200 rana (2’56”12) e  Sara Saraceni 50 dorso (34”20). Molto bene anche le staffette assolute  che hanno conquistato le finali: la 4x 50 stile maschile (Florio E. – Gabriele A. – Angelilli L. – Coco J.) e 4 x 50 stile libero femminile (Cavina S. – Rossano S. – Angelicola A. – Antenucci S.)  si sono piazzate al settimo posto mentre  la 4x 50  mista maschile (Florio E. – Gabriele A. – Angelilli L. – Coco J.) e  la 4x 50 mista femminile (Rossano S. – Silvaroli S. – Cavina S. – Angelicola A.) all’ottavo.

Questo il commento del presidente Tucci: “E’ stata una bellissima gara per i  nostri ragazzi che hanno messo in mostra grandi miglioramenti  cronometrici in un  meeting di altissimo livello – spiega –  dispiace non aver avuto la squadra al completo in questa occasione, ma le performance sono state davvero ottime. Siamo fieri di una squadra così determinata  che in questa stagione ha vinto già ben tre meeting nazionali e si è piazzata seconda in altri due.”

 

 

Ultime Notizie