Prorogare al 15 luglio la data di presentazione delle domande di segnalazione danni da maltempo che le aziende agricole dovranno presentare ai Comuni ai fini del riconoscimento dello stato di calamità da parte del Ministero dell’Agricoltura. E’ quanto chiede Coldiretti Molise in una nota inviata alla Regione. “Esprimendo apprezzamento per la tempestiva azione posta in essere dall’assessorato all’Agricoltura a seguito dei gravissimi danni alle colture causati su gran parte del territorio regionale dalle intense e prolungate precipitazioni a carattere alluvionale, nonché dalle pesanti infezioni di organismi nocivi che hanno compromesso le produzioni vitivinicole”, l’organizzazione degli agricoltori osserva che “la scadenza del 3 luglio per la consegna delle segnalazioni risulta estremamente ridotta e dunque rischia di vanificare l’operazione”.

Potrebbe interessanti anche:

Disabilità gravissima, il Comune di Trivento informa sull’avviso per il caregiver familiare

Disabilità gravissima, il Comune di Trivento informa sull’avviso per il caregiver familiar…