8.2 C
Campobasso
sabato, Marzo 2, 2024

Calcio, Serie D, Esposito vicino al Termoli. Il Campobasso su Montinaro

SportCalcio, Serie D, Esposito vicino al Termoli. Il Campobasso su Montinaro

La difesa del Campobasso sembrerebbe in gran parte definita con Ioio pronto a bissare la sua esperienza in rossoblu insieme al portiere Di Donato, ai difensori Nonni, Gonzales e Bonacchi. A proposito, quest’ultimo sembra aver definitivamente risolto qualche problema che era intercorso all’ultimo momento con il presidente del Fano, Mario Russo. All’appello manca un altro estremo difensore del 2004 ed un difensore fuori quota dello stesso anno. Sotto traccia il mercato di De Filippis e Mosconi attendisti nello sferrare le mosse giuste nel comparto dei senior; molto piu’ attenti nel chiudere il pacchetto di fuori quota. Sbagliare quello potrebbe essere un grosso pregiudizio in partenza. Altro reparto da rifondare, quello di centrocampo dove c’è il solo Tordella fra i sopravvissuti, chiamiamoli così, alla rivoluzione dallo scorso campionato per certi versi pure condivisibile. Si vocifera di un interesse rossoblu per Matteo Montinaro, classe ’96 lo scorso anno al Nardò e che ha ricevuto la benedizione del suo ex allenatore Ciro Danucci da noi sentito al telefono. Nello stesso reparto potrebbe servire un altro under: il tecnico intende mischiare gioventù ed esperienza per raggiungere un reparto di livello dal quale il Campobasso potrebbe trarre gioco e, soprattutto, gol. Un mese fa il ritorno di Kevin Candellori è stato caldeggiato molto da Rizzetta in persona, ma sembra che, almeno per ora, non se ne faccia piu’ nulla. Mosconi chiede cinque punte al direttore sportivo: una sarà Lombari, l’altra potrebbe essere Di Nardo con estrema probabilità retrocesso con la maglia della Vastese, ma molto apprezzato dal tecnico. I nomi ultimi in circolazione raccontano del ritorno in rossoblu di Mirco Giacobbe ma anche dell’interesse per Federico Cardella della Sambenedettese con un trascorso anche nella Cinzialbalonga. Sembra che Di Filippis stia vagliando anche il profilo di Luigi Palumbo già in Molise con un’esperienza nel Trivento. Una squadra che sta nascendo su una discreta base ma che necessita ancora del salto di qualità. Il tutto affermato sulla base di impressioni di mercato.

Montinaro

Il Termoli è ad un passo da Vittorio Esposito, l’annuncio ufficiale dal primo luglio. Attacco rivisto e migliorato con Hernandex ed il fantasista di San Martino. Un doppio ingaggio che potrebbe portare a scegliere solo uno fra Finizio o Cacchione evidentemente per ragioni tecniche. La difesa sembra quasi al completo anche se si rimane in attesa di una risposta da Mattia Altobelli, termolese di nascita e lo scorso anno alla Vastese. Proiezioni sul girone: molisane ancora nell’F, ormai habitat naturale per Vastogirardi, Campobasso, Termoli e Fc Matese. Qualcuno si è spinto a ipotizzare per il prossimo anno il nuovo inserimento del San Marino e della Viterbese, appena retrocessa dalla Lega Pro.

L’Isernia punterà ad una linea giovane con uno staff tecnico completamente rivoluzionato. La società intende modificare la linea e instaurare un’affiliazione con la Lazio per provare a portare in Molise giovane di qualità. Questa la filosofia che dovrebbe spingere l’Isernia il cui obiettivo sarà tentare di ritornare in serie D.

Ultime Notizie