Ammontano a 19 le ispezioni coordinate dal Comando Carabinieri per la Tutela della Salute di Roma che hanno riguardato le mense di tutti i presidi ospedalieri, di riabilitazione e strutture sanitarie di ricovero presenti sul territorio molisano.
Nell’ambito delle operazioni condotte dai Carabinieri del Nas di Campobasso sono state riscontrate otto irregolarità riguardanti carenze strutturali ed impiantistiche dei locali impiegati per la preparazione dei pasti e l’inappropriatezza e la non corrispondenza delle procedure previste dal manuale di autocontrollo con le operazioni di approntamento e somministrazione dei pasti effettivamente svolte;
in tre casi è stata accertata una discrasia tra le attrezzature ed i locali notificati e autorizzati dall’Autorità Sanitaria e quelli effettivamente in uso.
E sempr ei Nas hanno effettuato controlli nel settore della pesca. In particolare sono stati controlla pescherecci e pescherie al dettaglio nella zona del porto di Termoli.
Per 4 barche sono scattate sanzioni per carenze igieniche.
Irregolarità e carenze igienco sanitarie sono state riscontrate in una dozzina di attività al dettafglio e la sistematica violazione della direttiva del ministero della saluit i separare sui banchi di vendita i prodotti freschi da quello decongelati.

Potrebbe interessanti anche:

Disabilità gravissima, il Comune di Trivento informa sull’avviso per il caregiver familiare

Disabilità gravissima, il Comune di Trivento informa sull’avviso per il caregiver familiar…