8.5 C
Campobasso
venerdì, Marzo 1, 2024

Inaugurato l’anno giudiziario tributario in Molise

AttualitàInaugurato l'anno giudiziario tributario in Molise

Ha relazionato a Campobasso, nell’Aula Magna del Convitto Mario Pagano, del Presidente della Corte di Giustizia Tribuataria di II grado del Molise, Francesco Saverio Moscato, per l’inaugurazione dell’Anno giudiziario tributario. Presenti le autorità, i rappresentanti dell’amministrazione della Giustizia tributaria, delle due Corti di I grado.
Moscato ha subito evidenziato che, nonostante la carente dotazione organica i risultati conseguiti sono di sicuro rilievo, con i tempi di risposta in linea con quelli nazionali e nell’ultimo quinquennio sono dimezzate le pendenze degli appelli definiti in 13 mesi rispetto ai tre anni in media.
Rispettati i tempi di deposito delle sentenze. Regolare lo svolgimento delle udienze durante l’emergenza pandemica. “Il contenzioso – ha spiegato Moscato – ha riguardato prevalentemente Irpef e Ires (imposte su reddito di persone fisiche e società) Iva, Irap (su attività produttive). Sensibile l’aumento presso la Corte di Giustizia di I grado dei ricorsi su imposte regionali (bollo auto) e notevole, in tutti i gradi, di quelli sulle imposte comunali. Importante l’attività della Guardia di Finanza, presente con costanza sul territorio.
“Il territorio è sano, ma i rischi non mancano come dimostrano recenti indagini sui bonus fiscali”. Il Comandante regionale della Guardia di Finanza, il generale Luca Cervi, si è soffermato sugli ambiti maggiormente attenzionati. “110% e fondi Pnrr – ha continuato – rendono appetibile il mercato ai truffatori e anche alle infiltrazioni malavitose, per cui la Finanza, con le altre forze dell’ordine e di Polizia, è attiva nel monitoraggio e nella repressione”.
Il presidente Moscato si è soffermato non poco sulla legge 130 del 31 agosto 2022 con la quale sono state dettate disposizione in materia di giustizia e processo tributario che – ha detto – comporta seri e complessi problemi. L’ha definita incompleta, confusionaria e priva di un disegno organizzativo e di un programma praticabile”.

Ultime Notizie