15.7 C
Campobasso
mercoledì, Febbraio 28, 2024

Il teatro Ariston cade a pezzi, il Comune intima la messa in sicurezza

CronacaIl teatro Ariston cade a pezzi, il Comune intima la messa in sicurezza

I tempi delle luci, della sala piena e delle grandi star sul palco sono lontani. Le porte del teatro Ariston di Campobasso si sono chiuse il 3 febbraio di 18 anni fa. Era il 2015, in una fredda sera d’inverno l’ultimo a salire sul palco fu Francesco Paolantoni. In scena lo spettacolo “Jovinelli Varietà”. Quella sera lui e tutta la compagnia furono costretti a recitare con i cappotti adosso a causa di un guasto all’impianto di riscaldamento. Da allora il sipario è calato definitivamente. Poltrone e arredi sono finiti in vendita in alcuni mercatini dell’usato e su quale sarà il futuro dell’edificio che ha segnato la storia della città regna ancora un grosso punto interrogativo. Le condizioni del palazzo però continuano a peggiorare e così, ogni tanto, l’Ariston torna in cronaca non per spettacoli e film, ma perchè continua a cadere a pezzi. L’ultimo allarme nei giorni scorsi quando si sono staccati calcinacci dalle pareti causando pericolo per pedoni e auto. Per questo il Comune ha diffidato i proprietari del teatro a effettuare con urgenza i lavori di messa in sicurezza. Lavori che sono cominciati in queste ore. Fino a domani sera, per consentire gli interventi alla ditta incaricata, sono stati disposti con una apposita ordinanza una serie di dievieti: bloccato il transito ai pedoni attorno all’edificio e dievieto di sosta alle auto sul tratto di via Cardarelli sul quale si trova l’Ariston e quindi tra via Isernia e via Larino.

I nostri Network

Ultime Notizie

I nostri Network