Da martedì prossimo la postazione 118 di Frosolone non avrà più un medico in ambulanza. A dirlo è l’esponente del soccorso sanitario Nicola De Sanctis che ha espresso sui social tutto il suo dispiacere. “La notizia ci lascia con l’amaro in bocca – ha detto – la continuità del servizio sarà assicurata dall’autista-soccorritore e dall’infermiere”.

Nel post De Sanctis ha ricordato anche i momenti trascorsi con il medico Mario D’Angelo. “Proprio come nei film, svuoti il tuo armadietto e metti tutto nello scatolone pronto per essere assegnato ad un’altra U.O.T. Ti salutiamo così, mitico dottore Mario D’Angelo, dopo quasi 20 anni passati dentro queste quattro mura”.

Potrebbe interessanti anche:

Gianni Stinziani eroe civile insignito dal Presidente Mattarella, gli auguri del sindaco di Trivento, Pasquale Corallo

Gianni Stinziani eroe civile insignito del Presidente Mattarella, gli auguri del sindaco d…