Nel corso dell’ultima giornata dedicata alla donazione, il direttivo dell’Associazione FIDAS di Agnone ha omaggiato le donatrici con una rosa.

“L’anno appena trascorso ha visto un numero crescente di donne entrare a far parte del gruppo di donatori di Agnone – hanno commentato dal direttivo – Circa la metà dei soci della Fidas di Agnone è costituita da donne e cogliamo l’occasione per ringraziarle, perché anche in questo ambito del volontariato hanno dimostrato grande determinazione e profonda generosità. Rinnoviamo l’invito, a chiunque ne abbia la possibilità, a iscriversi alla nostra associazione e a donare, sottolineando l’importanza di un gesto semplice ma prezioso. Donare il sangue significa offrire un’altra possibilità a chi vive un momento di difficoltà, significa regalare una speranza, consente a molti di riprendere in mano la propria vita.”

Potrebbe interessanti anche:

Il programma dell’associazione culturale “La storia di Serafino” di Trivento per ricordare Cristiano Paparella

Il programma dell’associazione culturale “La storia di Serafino” di Trivento per ricordare…