17.1 C
Campobasso
sabato, Aprile 13, 2024

Un film girato in Molise con Guy Pratt protagonista: un pezzo dei Pink Floyd nella nostra terra

AttualitàUn film girato in Molise con Guy Pratt protagonista: un pezzo dei Pink Floyd nella nostra terra
“Ciao a tutti, ciao Molise”. Saluta così, Guy Pratt, in collegamento dall’Inghilterra con
l’auditorium della ex Gil di Campobasso. Sarà lui, bassista per anni dei Pink Floyd, dal 1987, il protagonista di un film che sarà interamente
girato in Molise. Oggi suona con Nick Mason, ma ha accompagnato anche
Madonna e Michael Jackson, per cirtarne alcuni. Interpreterà se stesso, un musicista londinese, in un road movie tra i paesi, le bellezze storiche e gli scenari molisani, in una produzione italo-inglese finanziata per metà con il bando regionale per produzioni
cinematografiche.
“La prossima settimana sarò in Molise – ha detto, e sono emozionato”. L’11 marzo sarà al Teatro Savoia di Campobasso e il 12
in concerto all’auditorium di Isernia.
”Il monaco, la sirena e il Molise”
e il titolo del film diretto da Marcus Shepherd, letteralmente conquistato dalla nostra regione.
Co-protagonista Raffaello Degruttola, che ha origini irpine e interpreterà colui che guiderà in Molise il protagonista Guy Pratt.
In conferenza stampa di presentazione, alla ex Gil, il produttore italiano Rino Piccoli e da Londra la produttrice Inglese Lyla Musavi.
“Un film per raccontare una terra meravisgliosa da scoprire, un’occasione di promozione e anche di lavoro” hanno detto. È stato scelto il Molise per l’unicità di scenari mai raccontati, hanno spiegato .
Un ulteriore passo in avanti per avere produzioni cinematografiche in
Molise, hanno commentato il governatore Donato Toma e l’assessore alla
Cultura e al Turismo Vincenzo Cotugno i quali hanno sottolineato che la Regione riconosce oggi il settore cinematografico e audiovisivo come fattore per lo sviluppo economico, culturale e turistico del territorio. Si va avanti nell’idea della Molise Film Commission.

Ultime Notizie