Mancano medici specializzati e, come avvenuto recentemente per altre discipline, l’Azienda sanitaria regionale è costretta a rivolgersi a quelli stranieri. Questa volta la richiesta riguarda 18 specializzati in Radiodiagnostica da assumere a tempo determinato, fino al 31 dicembre 2023, in attesa dei risultati degli Avvisi e concorsi indetti per l’assunzione a tempo determinato e indeterminato di altrettante figure professionali. L’Avviso pubblico per soli titoli è “in deroga alle norme che disciplinano le procedure per il riconoscimento delle qualifiche professionali sanitarie conseguite in un Paese dell’Unione Europea o in Paesi terzi”. Attualmente, presso le strutture ospedaliere Asrem, risultano in servizio a tempo indeterminato 23 medici specialisti in Radiodiagnostica di cui: 10 al Cardarelli di Campobasso, 5 al Veneziale di Isernia e 8 al San Timoteo di Termoli.

Potrebbe interessanti anche:

Offriva servizi streaming a prezzi stracciati, a processo 37enne iserinino

Offriva in maniera fraudolenta servizi di streaming a prezzi stracciati. Sarebbe questa l’…