La Giunta regionale attiva i nuovi indirizzi presso le istituzioni scolastiche, non c’è Trivento. Corallo: il commissario straordinario diceva il contrario. L’esecutivo di via Genova, in data 16 gennaio 2023, con deliberazione n. 5 ha attivato i nuovi indirizzi presso le istituzioni scolastiche del territorio regionale, modificando il Piano di dimensionamento scolastico. È stato individuato il “Fermi – Mattei” di Isernia, il “Pilla” di Campobasso, il “S. Pardo” di Larino, e il “Boccardi – Tiberio” di Termoli. In coda alla polemica sul trasferimento della scuola “Emanuele Ciafardini”, il sindaco Pasquale Corallo così commenta il deliberato della Giunta regionale, “un mese fa ci è stato detto dal Commissario straordinario della scuola che si rischiava l’Ente di Formazione professionale per  mancanza degli spazi da destinare alle attività, a causa del trasferimento della sede – riferisce Corallo – con la Delibera di Giunta tutto ciò viene smentito, in quanto purtroppo Trivento non ha avuto nessuna attivazione di nuovi indirizzi scolastici. Possiamo dedurre che quel paventato rischio, purtroppo e ripeto purtroppo, non lo corriamo considerato che le indicazioni dell’esecutivo Toma non interessano le nostre scuole. Voglio anche aggiungere – conclude Corallo – che nella stessa delibera si da atto che l’attivazione dei nuovi indirizzi è subordinata all’effettiva disponibilità di aule, attrezzature, laboratori etc.  dunque, sono state scelte prima le sedi e poi si procede alla verifica dei requisiti. Voglio anche aggiungere che se ci dovesse essere la possibilità di accreditamento per Trivento, e anche se la competenza della disponibilità delle aule è dell’Ente Provincia, in quanto trattasi di Scuola secondaria di secondo grado, noi saremmo ben lieti di mettere a disposizione dei locali, come per esempio l’edificio di proprietà del Comune  di via Torretta, con spazi sicuramente idonei allo scopo”.

Potrebbe interessanti anche:

Rogo di Montecilfone, disposta autopsia su 71enne

La Procura di Larino ha deciso: il magistrato Ilaria Toncini ha disposto l’autopsia …