15.7 C
Campobasso
mercoledì, Febbraio 28, 2024

Verdetti elettorali ribaltati a Castelbottaccio e Montefalcone, la battaglia si sposta al Consiglio di Stato

EvidenzaVerdetti elettorali ribaltati a Castelbottaccio e Montefalcone, la battaglia si sposta al Consiglio di Stato

Potrebbero entrambi finire davanti ai giudici del Consiglio di Stato le vicende elettorali di Castelbottaccio e Montefalcone, i due comuni molisani dove, sei mesi dopo il voto, il Tar ha ribaltato i verdetti usciti dalle urne. In entrambi i casi infatti i sindaci spodestati e le loro rispettive squadre stanno valutando di presentare ricorso. Hanno 20 giorni di tempo per farlo e, considerato che le sentenze dei giudici amministrativi sono della scorsa settimana, i termini scadono a fine mese. Ma andiamo con ordine. A Castelbottaccio nel fine settimana si è tenuto il passaggio di consegne tra Nicola Marrone e il nuovo primo cittadino Mario Disertore che quindi da poche ore è ufficialmente sindaco. La sfida tra i due era finita in parità al primo turno ed era stato necessario il ballottaggio al termine del quale era stato confermato sindaco l’uscente Nicola Marrone. Ora però i giudici hanno dichiarato valida una scheda del primo turno che era invece stata annullata al seggio. Ridando validità alla scheda in questione il risultato del primo turno è stato corretto con un voto in più per Mario Disertore che quindi è stato dichiarato vincitore.

Più complessa la situazione di Montefalcone. Qui a primavera era stato eletto sindaco Fabio Pasciullo con un solo voto di vantaggio sull’altra candidata alla carica di primo cittadino, Gilda Del Borrello. I giudici ora hanno assegnato un voto in più proprio alla lista di Del Borrello e dunque il nuovo risultato elettorale è di perfetta parità tra le due liste che hanno entrambe ottenuto 535 voti. C’è incertezza su quello che accadrà nell’immediato. Intanto nelle prossime ore la Prefettura dovrebbe nominare un commissario, poi dovrà essere indetto il turno di ballottaggio. Ma c’è un interrogativo importante: il secondo turno si terrà subito, nel giro di pochi giorni come avviene normalmente per i ballottaggi, o sarà accorpato alle prossime Amministrative che dovrebbero tenersi a fine maggio? La risposta è attesa dal Palazzo di Governo.

I nostri Network

Ultime Notizie

I nostri Network