Il Comune di Trivento cerca un istruttore di vigilanza a tempo pieno e indeterminato. L’Amministrazione comunale di Trivento – si riporta sul sito dell’Ente – si riserva di procedere alla prova d’esame, anche in presenza di una sola candidatura pervenuta, a seguito dell’interpello. Se il numero delle candidature pervenute a seguito dell’interpello è superiore a 20, l’Amministrazione si riserva di disporre una prova preliminare in forma scritta. Accederanno alla prova orale i primi 20 candidati (oltre ad eventuali ex aequo). I risultati della prova preliminare non saranno presi in considerazione ai fini dell’approvazione della graduatoria finale. L’eventuale data di svolgimento della prova preliminare verrà comunicata a mezzo PEC, almeno 15 giorni prima dello svolgimento della stessa e successivamente alla conclusione della fase di invio delle candidature all’interpello. Sede di svolgimento via G. Marconi snc – ed. Polifunzionale – Trivento (CB) – 86029. La data di svolgimento della prova orale verrà comunicata a mezzo PEC, almeno 15 giorni prima dello svolgimento della stessa e successivamente alla conclusione della fase di invio delle candidature all’interpello. Il punteggio assegnato alla prova d’esame è 10 punti e il punteggio minimo per il superamento della prova è di 7 punti. Non è prevista l’attribuzione di punteggi per titoli. Il candidato idoneo dovrà manifestare la propria disponibilità a partecipare alla selezione, dopo aver ricevuto comunicazione di avvio interpello a mezzo PEC, tramite la piattaforma www.asmelab.it, seguendo i seguenti passaggi: 1. Accedere con SPID alla piattaforma www.asmelab.it 2. Selezionare dal menù a sinistra l’Elenco Interpelli 3. Selezionare l’interpello del Comune di Trivento (CB) – Profilo Istruttore di vigilanza Cat. C1 e cliccare su Inserisci Candidatura. Al termine del corretto invio della propria disponibilità il candidato riceve una PEC di conferma. Le candidature vanno trasmesse entro 15 giorni, decorrenti dal giorno successivo alla comunicazione di avvio interpello avvenuta a mezzo a PEC a tutti i candidati iscritti nell’elenco idonei. Nel caso in cui il termine ultimo coincida con un giorno festivo, il termine finale si intende automaticamente prorogato al primo giorno feriale immediatamente successivo.

 

Potrebbe interessanti anche:

La Caritas di Trivento in soccorso ai terremotati della Turchia e Siria. Stanziati 5 mila euro e avviata la raccolta fondi

La Caritas di Trivento in soccorso ai terremotati della Turchia e Siria. Stanziati 5 mila …