Nuovo ricovero per monsignor Giancarlo Bregantini. Dopo quello al Neuromed delle settimane scorse e dopo l’intervento al quale si era dovuto sottoporre nella clinica di Pozzilli, l’arcivescovo di Campobasso è di nuovo in ospedale. E’ la stessa Diocesi a comunicarlo. “Il nostro arcivescovo – si legge in una nota – sarà ricoverato per alcuni giorni presso l’ospedale Cardarelli di Campobasso per controlli clinico- strumentali, necessari per la valutazione della sua completa ripresa di salute. L’Arcivescovo affronta con molta serenità questa ulteriore prova e ringrazia il clero e i suoi fedeli per la preghiera e l’ospedale per l’assistenza che sta ricevendo”.

Potrebbe interessanti anche:

Trasporti. Consiglio regionale unito per la soluzione della vertenza Atm

Si è trasformato in una riunione fiume tra i rappresentanti del Consiglio regionale e quel…