Hanno tra gli otto e i dieci anni, ma per loro la tecnologia è già pane quotidiano. Sanno di video e di montaggi e non si imbarazzano davanti alla telecamera.
Con l’entusiasmo e la curiosità tipica dei bambini della loro età, hanno visitato Telemolise le classi terza, quarta e quinta della comprensivo Petrone di Campobasso.
Gli alunni, accompagnati dalle maestre Anna Gaudino, Carmelina Durante e Fausta Ruta, hanno seguito tutto il percorso della notizia. Da quando viene creata fino al momento della conduzione nello studio del telegiornale.
Anche con risultati sorprendenti
Con i giornalisti di Telemolise i bambini della Petrone hanno scoperto cosa significa cercare e approfondire una notizia, elaborarla per trasformarla in servizio, con il montato delle immagini girate dai cineoperatori. Il coordinatore dell’area tecnica, Angelo Pompei ha dato agli alunni i primi rudimenti del banco regia, delle inquadrature, della messa in onda.
Una giornata a Telemolise, quella dei bambini della Petrone che difficilmente dimenticheranno. E dopo aver visto il nostro lavoro, qualcuno, salutandoci, ha già manifestato l’intenzione di percorrere questa strada.

Potrebbe interessanti anche:

La Caritas di Trivento in soccorso ai terremotati della Turchia e Siria. Stanziati 5 mila euro e avviata la raccolta fondi

La Caritas di Trivento in soccorso ai terremotati della Turchia e Siria. Stanziati 5 mila …