Nuova vita per il simbolo della città. Il castello Monforte sarà restaurato e valorizzato. L’obiettivo è quello di utilizzare tutti gli spazi e di rendere lo storico edificio un luogo attivo al cento per cento e per le attività più diverse. In Consiglio comunale stamattina l’attesa seduta monotematica sull’argomento con i tecnici che hanno risposto alle perplessità e alle richieste di chiarimento dei consiglieri. C’erano tutte le parti in causa compresi gli ordini professionali. La Sopritendente regionale alle Belle arti Dora Catalano ha spiegato come sarà il castello dopo l’intervento di riqualificazione. I lavori saranno suddivisi in tre lotti. Il primo dovrà essere concluso entro il prossimo anno. Si smorzano intanto le polemiche tra gli architetti e l’amministrazione comunale. L’ordine profesionale nelle settimane scorse aveva protestato per non essere stato coinvolto nel progetto di restauro e valorizzazione del castello monforte. In occasione della seduta monotemica del consiglio comunale sull’argomento il presidente dell’ordine Alessandro Izzi ha detto che l’Ordine è sempre pronto a collaborare con le istituzioni.

Potrebbe interessanti anche:

Borsa internazionale del turismo 2023. Il Molise in vetrina a Milano

Appuntamento per il Molise alla Bit di Milano, la borsa internazionale del turismo che si …