La scuola italiana è alle prese con il grave problema  del precariato che non consente di portare avanti, all’interno degli istituti scolastici, la continuità didattica. I sindacati di categoria hanno avviato il confronto con il nuovo ministro dell’Istruzione, Valditara, per affrontare il problema degli organici. In Molise  sono circa mille, tra docenti e personale ata, i precari in attesa di essere stabilizzati. A fornire i dati, uno studio della Uil che per il primo dicembre ha organizzato un’assemblea regionale, alla presenza del neo segretario nazionale Uil Scuola, Giuseppe D’Aprile, nel corso della quale sarà affrontato il tema del precariato, oltre ad altre questioni di stretta attualità, come il rinnovo del contratto, la sicurezza sui luoghi di lavoro e l’autonomia differenziata.

Potrebbe interessanti anche:

Borsa internazionale del turismo 2023. Il Molise in vetrina a Milano

Appuntamento per il Molise alla Bit di Milano, la borsa internazionale del turismo che si …