Colletta alimentare della Caritas, netto calo della raccolta dei generi di prima necessità a Trivento. Anche quest’anno la Caritas di Trivento ha ripetuto l’iniziativa per la raccolta dei generi di prima necessità presso alcune attività commerciali del posto. A Trivento, grazie alla collaborazione del Gruppo Alpini e SAE 112, sono stati raccolti 350 Kg di alimenti, un dato in netto calo rispetto alle precedenti raccolte, quando la colletta alimentare ha toccato soglia 6 quintali di alimenti e beni. Le condizioni meteo avverse hanno probabilmente inciso sull’adesione di alcune attività commerciali, da non sottovalutare poi il periodo poco rassicurante, ad un passo dalla recessione, che certamente ha fatto la sua parte. Si spera sempre in tempi migliori, comunque i volontari ringraziano tutti coloro che hanno aderito all’iniziativa, cittadini e attività commerciali, e rimandano al prossimo appuntamento con la solidarietà a favore di chi è in difficoltà (un dato in vertiginoso aumento, sono circa 6 milioni in Italia le persone senza mezzi sufficienti a condurre una vita dignitosa). L’iniziativa della Caritas ha coinvolto anche altri Comuni della diocesi, come Agnone, Bagnoli del Trigno, Frosolone, San Pietro in Valle e Civitanova del Sannio, e le seguenti associazioni: l’Associazione Nazionale dei Carabinieri, nucleo di Agnone; il gruppo Alpini di Trivento; il SAE 112 di Trivento; il gruppo Scout Frosolone I “Augusto Ruberto”; la Caritas Parrocchiale di Civitanova del Sannio; il Gruppo Volontariato Bagnoli del Trigno e numerosi volontari che si sono prodigati per assicurare i viveri alle famiglie bisognose.

Potrebbe interessanti anche:

Borsa internazionale del turismo 2023. Il Molise in vetrina a Milano

Appuntamento per il Molise alla Bit di Milano, la borsa internazionale del turismo che si …